Android P si mostra in anteprima agli sviluppatori



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-03-2018]

Android P

La primissima versione di Android (la 9.0 o "P") è arrivata nelle mani degli sviluppatori, che possono quindi già iniziare a farsi un'idea di come sarà la prossima incarnazione del sistema di Google. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te, in quale di questi campi la realtÓ aumentata potrebbe portare pi¨ innovazione?
Medicina
Beni culturali
Videogiochi
Entertainment
Architettura
Altro (specificare nei commenti)
RealtÓ de che?

Mostra i risultati (2914 voti)
Leggi i commenti (19)
La Developer Preview 1 funziona su un numero limitato di dispositivi - Pixel, Pixel XL, Pixel 2 e Pixel 2 XL - e per il momento non introduce un gran numero di novità, dato che l'attenzione di Google si è finora concentrate su cambiamenti poco appariscenti.

Tra le novità che più visibili ci sono il già noto supporto agli schermi simili a quello dell'iPhone X con la sua particolare forma "intagliata" grazie al supporto di nuove Api che permettono alle app di adattarsi alla forma del display.

Altra innovazione importante è quella che riguarda il sistema delle notifiche, che ora consente un accesso più semplice alle cosiddetta smart reply per rispondere rapidamente ai messaggi.

I cambiamenti apportati "sotto al cofano" comprendono miglioramenti dedicati alla sicurezza, come una nuova opzione che blocca di default l'accesso al microfono e alla fotocamera da parte della app non attive, e altri che riguardano le prestazioni e la durata della batteria.

Android P supporta poi il protocollo Wi.Fi 802.11mc, che migliora la localizzazione all'interno di ambienti chiusi portando la precisione ad appena 1 o 2 metri.

android p notifications
Le nuove smart reply nella barra delle notifiche

Tutte le innovazione introdotte in Android P sono descritte nel dettaglio all'interno del post sul blog degli sviluppatori. Chi dispone di un dispositivo compatibile può scaricare l'anteprima dal sito ufficiale.

wifi 80211mc
La localizzazione all'interno Ŕ pi¨ precisa grazie al Wi-Fi 802.11mc

Il rilascio definitivo è ancora fissato per dopo l'estate, mentre per quanto riguarda il nome in codice si vocifera che esso sarà Pistachio Ice Cream (gelato al pistacchio), ma ovviamente è ancora presto per essere certi che questa sia la scelta definitiva.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Android 9.0 Pie è ufficiale e si può già installare sui Google Pixel
Lo smartphone minimalista per liberarsi dalla dipendenza da telefonino
Hmd Global rilancia con tre smartphone: Nokia 1, Nokia 6 e Nokia 8 Sirocco
Rinasce il bananaphone: Nokia 8110 Reloaded in versione 4G Lte
Samsung Galaxy S9, le prime foto e tutte le indiscrezioni
Android 9.0 sarà al pistacchio e supporterà lo schermo dell'iPhone X

Commenti all'articolo (1)

Mi sembra che un nome tipo Pistachio Ice Cream sia un pochino troppo complesso e poco adatto almeno basandosi sulla filosofia adottata in praticamente tutte le incarnazioni precedenti... in ogni caso vedremo. In quanto al supporto per gli schermi tipo iPhone X forse sarÓ una necessitÓ commerciale ma non certo una feature, peraltro la... Leggi tutto
11-3-2018 11:19

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi costretto a scegliere: un mese senza sesso o un mese senza smartphone, cosa sceglieresti?
Il problema non si pone: non faccio sesso.
Il problema non si pone: non ho uno smartphone.
Rinuncerei pi¨ volentieri al sesso piuttosto che separarmi dallo smartphone.
Rinuncerei pi¨ volentieri allo smartphone piuttosto che fare a meno del sesso.

Mostra i risultati (3773 voti)
Maggio 2022
Localizzazione al chiuso grazie al 5G
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Che si fa con Telegram? È russo
Lapsus$, arrestati due hacker: sono adolescenti
Registro delle Opposizioni e cellulari, la norma è in Gazzetta Ufficiale
Marzo 2022
Windows 11, video lentissimi in apertura per colpa dell'antivirus
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 16 maggio


web metrics