HAL 9000 diventa un altoparlante Bluetooth con comandi vocali

Ma senza manie omicide.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-08-2018]

hal replica 01

Se avete sempre sognato di parlare con HAL 9000, il computer omicida di 2001: Odissea nello spazio, ora ne avete la possibilità.

Grazie a una raccolta fondi di successo su Indiegogo, il Master Replicas Group ha creato due versioni di un altoparlante Bluetooth creato per assomigliare proprio ad HAL.

La prima versione - la Bluetooth Speaker Edition - riproduce l'"occhio" di HAL. È un altoparlante rettangolare, realizzato in alluminio spazzolato, dotato di una lente rossa luminosa e attrezzato con magneti che permettono di montarlo su qualsiasi superficie metallica.

Con 599 dollari è possibile acquistarlo insieme a un supporto da scrivania.

A un prezzo più alto - 1.199 dollari - è invece acquistabile il modello superiore: include infatti una replica completa della console di comando in cui inserire HAL Bluetooth. È anche in grado di riconoscere alcuni comandi vocali e rispondere con battute tratte dal film.

Sondaggio
Che rapporto hai con il backup? Con che frequenza lo fai?
Ogni giorno
Ogni settimana
Solo una volta al mese
Quando mi ricordo
Praticamente mai

Mostra i risultati (1467 voti)
Leggi i commenti (22)

La console inoltre continuerà a evolversi nel tempo: grazie al collegamento a Internet potrà ricevere aggiornamenti e nuove funzionalità.

Qui sotto, il video di presentazione e alcune immagini.

hal9000 replica
hal9000 replica 2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Cimon, il primo astronauta robot della Stazione Spaziale Internazionale
Dietro le quinte di 2001 Odissea nello Spazio
Samsung tira in ballo i tablet di 2001 Odissea nello spazio
Addio, Arthur Clarke
Guerre Stellari e il cinema digitale

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

{Paolo Del Bene}
Aggiungo solo poche cose: In Elettronica si pubblicano gli schemi elettrici, schemi a blocchi e si dice che componenti sono montati e le loro caratteristiche. Da anni è presa questa moda di voler vendere materiale elettrico, cercando di non fornire alcuna informazione, lo stesso fanno col NON free software, ovvero non forniscono... Leggi tutto
9-8-2018 02:57

Mi piace questa posizione... è ora che i produttori la smettano di venderci delle black-box del cui comportamento potenziale non sappiamo praticamente nulla né prima, né dopo l'acquisto... con i tempi che corrono possiamo pensare che nottetempo il frigorifero in cucina si connetta ad una faglia spazio-temporale consentendo l'ingresso di... Leggi tutto
7-8-2018 11:16

{Paolo Del Bene}
A) HAL 9000 non è nato per essere un altoparlante, bensì un computer di bordo. B) che HARDWARE è stato usato? C) schemi electrici ed a blocchi sono stati distribuiti? D) quali componenti sono stati usati? E) quale firmware è stato usato? È il firmware rilasciato Secondo i termini della GNU GENERAL... Leggi tutto
5-8-2018 17:02

Idea interessante e realizzazione che sembra molto fedele e curata. Sul prezzo preferisco tacere anch'io. :roll:
5-8-2018 15:33

Idea geniale, nulla da dire, purché non si metta a cantare il girotondo nel cuore della notte... Per il prezzo, invece, la penso esattamente come hereiam20: mi autocensuro :twisted:
4-8-2018 11:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è l'affidabilità dell'informazione su internet?
La rete è piena di giornalisti non professionisti che scrivono per lo più sulla base del sentito dire, senza una reale verifica dei dati.
Può andar bene per farsi un'idea velocemente, ma è carente se dall'informazione si vuole approfondimento e commento.
L'informazione reperibile in rete è del tutto paragonabile per contenuti e affidabilità a quella dei media tradizionali.
La qualità dell'informazione su internet è certamente più varia di quella offerta dai media tradizionali, ma sapendo scegliere siti e fonti giuste può essere superiore.
Internet è l'ultima frontiera dell'informazione libera e non irreggimentata.

Mostra i risultati (2872 voti)
Ottobre 2018
Violare WhatsApp? Basta una videochiamata
Microsoft: ecco perché l'Update di Windows 10 cancellava i file degli utenti
Microsoft getta la spugna e ritira l'aggiornamento di ottobre per Windows 10
Windows 10, attenti all'aggiornamento: potrebbe cancellare i documenti
Windows 10, arriva l'update di ottobre: ecco come aggiornare subito
WhatsApp, arriva la pubblicità
Migliaia di siti mobile accedono ai sensori dello smartphone senza informare l'utente
Settembre 2018
Demonoid offline da giorni, il proprietario è irreperibile
Virtual Desktop: Windows 10 diventa virtuale e si sposta nel cloud
Il bug in Firefox che manda in crash il browser (e spesso anche il sistema operativo)
Ex CEO di Google: tra dieci anni ci saranno due Internet
Il fallimento di Windows Store: un documento interno ne rivela la portata
Corruzione in Amazon: dipendenti pagati per cancellare le recensioni negative
Copyright, il sito di sottotitoli ITASA costretto a gettare la spugna
Windows 10 deciderà in autonomia quali file tenere e quali cancellare
Tutti gli Arretrati


web metrics