Android 9.0 Pie è ufficiale e si può già installare sui Google Pixel



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-08-2018]

rilascio android pie ufficiale

Si chiama Android Pie (e non Pistachio Ice Cream come si vociferava in precedenza) la nona versione di Android, che Google ha appena rilasciato in leggero anticipo sui tempi previsti.

La versione stabile di Android 9.0 sta dunque già raggiungendo i dispositivi Google Pixel (Pixel, Pixel XL, Pixel 2 e Pixel 2 XL) sotto forma di aggiornamento OTA (over-the-air), mentre quelli che hanno fatto parte del programma beta riceveranno l'update entro la fine dell'autunno.

Tra le novità di Pie, Google tiene particolarmente a sottolineare la presenza di «un bel mucchio di utile intelligenza artificiale».

Dal punto di vista dell'utente, ciò si traduce nell'aggiunta di funzioni come la navigazione con le gesture in stile iPhone X, che fa piazza pulita dell'interfaccia a tre bottoni usata sinora e permette invece di interagire con il sistema tramite gesti compiuti sullo schermo.

L'intelligenza artificiale di cui tanto si vanta Google serve poi per gestire in automatico alcune impostazioni, come la regolazione della luminosità e la funzione Adaptive Battery, che permette di ottimizzare il consumo in base all'utilizzo tipico dello smartphone.

Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di più

Mostra i risultati (4031 voti)
Leggi i commenti (28)

In generale, Android Pie è stato progettato in maniera tale da imparare le abitudini dell'utente e regolarsi di conseguenza, facilitando l'accesso alle applicazioni più adoperate e impostando le opzioni in base alle informazioni raccolte.

Alcune delle novità annunciate in passato non sono presenti nel rilascio di oggi. Per esempio, quelle legate al «benessere digitale», come la funzione che tiene traccia del tempo passato con le app e sui social network, debutteranno soltanto più avanti.

Una panoramica completa di tutte le caratteristiche di Android Pie è presente sulla pagina web che Google ha appositamente preparato.

Per quanto riguarda invece i dispositivi che riceveranno Android 9.0 entro l'autunno possiamo già citare i modelli OnePlus 6, Essential Phone, Sony Xperia XZ2, Xiaomi Mi Mix 2S, Nokia 7 Plus, Oppo R15 Pro e Vivo X21, ma l'elenco è ancora più lungo.

Qui sotto, la schermata che indica la disponibilità dell'aggiornamento sui Pixel.

Android Pie aggiornamento

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Temo proprio che non tutti gli smartphone che potrebbero essere supportati lo saranno effettivamente... :roll:
13-8-2018 16:54

{phin}
Aspettiamo l'aggiornamento per gli altri X milioni di smartphone che potrebbero essere supportati...
8-8-2018 21:14

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale di queste affermazioni concordi maggiormente?
Il Governo sta facendo troppo poco per portare la banda larga anche nelle zone più remote.
Il Governo riuscirà a migliorare la diffusione della banda larga.
Il Governo vorrebbe fare di più per la diffusione della banda larga, ma mancano le risorse.
Il Governo non sta facendo abbastanza per reperire risorse per la banda larga.
Al Governo non frega nulla della banda larga a meno che qualche lobby o qualche gruppo finanziario o industriale gliela chieda; a quel punto troverà il modo di mettere una nuova tassa ai pensionati o ai lavoratori dipendenti per reperire i fondi.

Mostra i risultati (3443 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 13 agosto


web metrics