Contactless, cinque milioni di italiani non si fidano

È una piccola rivoluzione nel mondo dei pagamenti elettronici, ma non a tutti piace. Lo usano più di 18 milioni di italiani, ma 5 milioni non si fidano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-01-2019]

Contactless LR

Il pagamento contactless, quello in cui basta avvicinare al POS la carta di credito, debito o prepagata senza inserire il pin, sta diventando sempre più comune e secondo un'indagine commissionata in occasione dell'apertura del suo Store di Milano da Facile.it a mUp Research, sono oltre 18 milioni gli italiani che ne fanno uso. Eppure, leggendo i numeri, questa piccola rivoluzione ha ancora molti scettici da conquistare.

Il primo dato che sorprende è quello relativo al numero di individui che non sa cosa sia il contactless; in base a quanto rilevato da mUp Research e Norstat sono circa 7.6 milioni, pari al 17.7% del campione rappresentativo della popolazione italiana adulta con età compresa fra i 18 ed i 74 anni.

Ad essere più disinformati riguardo a questa modalità di pagamento sono le donne (22.1% rispetto al 13.3% del campione maschile), i giovani con età compresa fra i 18 ed i 24 anni (qui il dato sale addirittura fino al 36.4%) e nel Nord Est (21.3%).

Sono appena meno (7.1 milioni di individui, 16.7% del campione) quelli che invece non lo usano perché le carte di pagamento che possiedono non sono abilitate al contactless. Questa volta le percentuali maggiori si registrano al Sud (19.2%) e nella fascia anagrafica 55-64 anni (21.1%).

Importante anche la dimensione del campione che, pur avendo carte abilitate, non si serve del contactless perché non si fida; in questo caso parliamo dell'11.1% del campione totale, equivalente a 4.7 milioni di individui.

Sondaggio
A partire da quale età è utile un telefono cellulare?
Prima degli 8 anni
Da 8 a 10 anni
Da 10 a 12 anni
Da 12 a 14 anni
Da 14 a 16 anni
Da 16 a 18 anni
Dopo i 18 anni

Mostra i risultati (3272 voti)
Leggi i commenti (15)

La minore fiducia, continuando a scorrere i dati dell'indagine, si riscontra nel campione maschile (13.8% rispetto all'8.4% del campione femminile), nella fascia 35 - 54 anni (12.3%) e nel Nord Ovest (12.6%). Al contrario gli italiani che si fidano di più del contactless sono i giovani nella fascia d'età 18 - 24 anni; fra loro appena il 7.2% è diffidente.

Riuscirà il contactless a vincere la diffidenza? Ai posteri l'ardua sentenza!

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Fai uso del pagamento contactless?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Cosa compri con 24 euro? Quanto tempo ci metti ad accorgerti che ti hanno rubato la carta? E se ti rubano il portafogli magari ci sono anche più di 24 euro... Se poi lo usa per trasferire soldi al proprio conto corrente come fanno vedere nei video lì c'è da ridere; è tutto firmato digitalmente, è come rubare in un appartamento lasciando... Leggi tutto
29-1-2019 22:19

Sono solo parzialmente d'accordo. Il contactless è sicuro quanto una transazione chip dal punto di vista tecnico, tuttavia è reso insicuro dalla mancata richiesta del PIN. Se rubi la mia carta di credito e la utilizzi contactless facendo 2 transazioni da 24€, io posso fare denuncia per le transazioni fraudolente, ma la banca mi... Leggi tutto
29-1-2019 21:28

{Daniele}
Quelli che non si fidano sono gli stessi che pur avendo un contratto con il fornitore di energia elettrica X ricevono una mail dal fornitore di energia elettrica Y con allegata una bolletta urgente da pagare e la aprono al volo... Ovvero i nostri amati utonti...
29-1-2019 21:27

5 milioni che non si fidano; sono gli stessi che non si fidavano di usare la carta di credito su internet perché "me la clonano" (ma poi gliela hanno clonata al ristorante). Il contactless è sicuro, me ne sono convinto perfino io che sono paranoico all'inverosimile; e tra l'altro ormai tutti i bancomat te li danno con il... Leggi tutto
29-1-2019 15:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il gadget del momento è lo smart watch. Si indossa al polso come un orologio tradizionale ma consente di telefonare, mandare Sms, accedere al web, leggere l'email, postare su Twitter o Facebook, ascoltare la musica. Ne acquisteresti uno?
Sì, per leggere l'email / gli Sms / Facebook / Twitter o per ascoltare la musica senza dover utilizzare il telefonino.
No. Ho già uno smart watch: è il mio telefonino. Non sono interessato a un altro accessorio.
No. Non mi interessa leggere l'email o accedere al web dall'orologio. Preferisco che orologio e telefono siano separati.
No. E' una cavolata.
Non saprei.

Mostra i risultati (2720 voti)
Ottobre 2019
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
Tutti gli Arretrati


web metrics