Contactless, cinque milioni di italiani non si fidano

È una piccola rivoluzione nel mondo dei pagamenti elettronici, ma non a tutti piace. Lo usano più di 18 milioni di italiani, ma 5 milioni non si fidano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-01-2019]

Contactless LR

Il pagamento contactless, quello in cui basta avvicinare al POS la carta di credito, debito o prepagata senza inserire il pin, sta diventando sempre più comune e secondo un'indagine commissionata in occasione dell'apertura del suo Store di Milano da Facile.it a mUp Research, sono oltre 18 milioni gli italiani che ne fanno uso. Eppure, leggendo i numeri, questa piccola rivoluzione ha ancora molti scettici da conquistare.

Il primo dato che sorprende è quello relativo al numero di individui che non sa cosa sia il contactless; in base a quanto rilevato da mUp Research e Norstat sono circa 7.6 milioni, pari al 17.7% del campione rappresentativo della popolazione italiana adulta con età compresa fra i 18 ed i 74 anni.

Ad essere più disinformati riguardo a questa modalità di pagamento sono le donne (22.1% rispetto al 13.3% del campione maschile), i giovani con età compresa fra i 18 ed i 24 anni (qui il dato sale addirittura fino al 36.4%) e nel Nord Est (21.3%).

Sono appena meno (7.1 milioni di individui, 16.7% del campione) quelli che invece non lo usano perché le carte di pagamento che possiedono non sono abilitate al contactless. Questa volta le percentuali maggiori si registrano al Sud (19.2%) e nella fascia anagrafica 55-64 anni (21.1%).

Importante anche la dimensione del campione che, pur avendo carte abilitate, non si serve del contactless perché non si fida; in questo caso parliamo dell'11.1% del campione totale, equivalente a 4.7 milioni di individui.

Sondaggio
A partire da quale età è utile un telefono cellulare?
Prima degli 8 anni
Da 8 a 10 anni
Da 10 a 12 anni
Da 12 a 14 anni
Da 14 a 16 anni
Da 16 a 18 anni
Dopo i 18 anni

Mostra i risultati (3072 voti)
Leggi i commenti (15)

La minore fiducia, continuando a scorrere i dati dell'indagine, si riscontra nel campione maschile (13.8% rispetto all'8.4% del campione femminile), nella fascia 35 - 54 anni (12.3%) e nel Nord Ovest (12.6%). Al contrario gli italiani che si fidano di più del contactless sono i giovani nella fascia d'età 18 - 24 anni; fra loro appena il 7.2% è diffidente.

Riuscirà il contactless a vincere la diffidenza? Ai posteri l'ardua sentenza!

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Fai uso del pagamento contactless?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Cosa compri con 24 euro? Quanto tempo ci metti ad accorgerti che ti hanno rubato la carta? E se ti rubano il portafogli magari ci sono anche più di 24 euro... Se poi lo usa per trasferire soldi al proprio conto corrente come fanno vedere nei video lì c'è da ridere; è tutto firmato digitalmente, è come rubare in un appartamento lasciando... Leggi tutto
29-1-2019 22:19

Sono solo parzialmente d'accordo. Il contactless è sicuro quanto una transazione chip dal punto di vista tecnico, tuttavia è reso insicuro dalla mancata richiesta del PIN. Se rubi la mia carta di credito e la utilizzi contactless facendo 2 transazioni da 24€, io posso fare denuncia per le transazioni fraudolente, ma la banca mi... Leggi tutto
29-1-2019 21:28

{Daniele}
Quelli che non si fidano sono gli stessi che pur avendo un contratto con il fornitore di energia elettrica X ricevono una mail dal fornitore di energia elettrica Y con allegata una bolletta urgente da pagare e la aprono al volo... Ovvero i nostri amati utonti...
29-1-2019 21:27

5 milioni che non si fidano; sono gli stessi che non si fidavano di usare la carta di credito su internet perché "me la clonano" (ma poi gliela hanno clonata al ristorante). Il contactless è sicuro, me ne sono convinto perfino io che sono paranoico all'inverosimile; e tra l'altro ormai tutti i bancomat te li danno con il... Leggi tutto
29-1-2019 15:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale di queste dieci affermazioni concordi di più?
I soldi non sono tutto nella Vita. Adesso cerca di farlo capire anche all'ufficiale giudiziario.
Non bisogna calpestare i Sentimenti altrui. Gli unici autorizzati a farlo portano gli anfiibi.
Ama il prossimo tuo. No, non questo, il prossimo!
La Salute è la cosa più importante. C'è soddisfazione a suicidare un organismo funzionante al 100%?
E' l'Amore che muove il Mondo. Chi ha premuto il bottone della pausa?
Una persona Produttiva si alza all'alba. Proprio mentre sta chiudendo la Borsa di Tokio.
La Famiglia è uno dei valori fondamentali. Me lo dicono sempre le mie due mamme e i miei tre papà!
Il Lavoro ci rende liberi. Questo è giusto, infatti sappiamo da dove viene la frase, vero?
Il merito viene sempre premiato. Specie se i tuoi talenti li esprimi nel sesso con qualcuno ricco.
Non dovrei perdere tempo a leggere fesserie del genere. Hai ragione, ma l'hai capito troppo tardi!

Mostra i risultati (2396 voti)
Aprile 2019
Aspen, il browser per navigare in sicurezza secondo Avast
Ex studente distrugge i computer della scuola con un USB killer
Galaxy Fold, lo schermo pieghevole si rompe quasi subito
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Windows, gli aggiornamenti di aprile bloccano i PC con Avast e Sophos
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Windows XP, anche l'ultima versione supportata getta la spugna
Nessuno usa la rimozione sicura USB: cambia la policy di Windows
La VPN per chi non sa che cosa sia una VPN
Facebook, i dati di mezzo miliardo di utenti accessibili pubblicamente
Anche Nokia ha il suo smartphone col buco
Asus, utenti attaccati tramite aggiornamenti di sistema
Marzo 2019
L'estensione che ripristina i risultati censurati da Google
Tutti gli Arretrati


web metrics