La calcolatrice di Windows ora è open source

Il codice è disponibile su GitHub.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-03-2019]

calcolatrice windows open source

Con l'arrivo di Satya Nadella al comando, Microsoft ha non solo seppellito l'ascia di guerra brandita in passato contro l'open source in generale e Linux e in particolare: oggi è uno dei maggiori produttori di codice aperto.

L'ultima conferma arriva da GitHub, la piattaforma acquisita proprio da Microsoft a metà dello scorso anno: ora ospita il codice sorgente della Calcolatrice di Windows, rilasciato con licenza MIT. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Cosa fai se non usi un'applicazione da molto tempo?
La lascio nel dispositivo, potrei averne bisogno un giorno
La eliminano. Quando ne avrò bisogno, la scaricherò di nuovo

Mostra i risultati (1097 voti)
Leggi i commenti (4)
«Oggi siamo entusiasti di annunciare che abbiamo rilasciato come open source la Calcolatrice di Windows su GitHub» ha annunciato Microsoft sul blog ufficiale di Windows.

«Il nostro obiettivo» - prosegue il post - «è dare vita a un'esperienza utente ancora migliore in collaborazione con la comunità. Vogliamo incoraggiare nuove prespettive e una maggiore partecipazione per aiutarci a definire il futuro della Calcolatrice».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La calcolatrice di Windows adesso gira su Android, iOS e sul web
Microsoft apre l'intelligenza artificiale di Bing
La Calcolatrice di Windows impara a tracciare i grafici
Microsoft agli utenti: come migliorereste Blocco Note e Calcolatrice?

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Me lo hai ricordato tu che Nadella ha addirittura dimenticato di essere CEO di una azienda "capitalista" e si è messo a fare il free software evangelist :lol: :lol: :lol: Non è sbagliare tutto? Doveva andare alla Free Software Foundation se voleva fare il "CEO" di software libero. :malol:
13-3-2019 20:51

Eddai vuoi che le cannino proprio tutte... :wink:
13-3-2019 18:51

Non è che per risolvere il bug... ora dia Risultato indefinito per qualsiasi divisione? Il bug fix di Windows 10 docet :lol: Leggi tutto
11-3-2019 20:56

Eh ma poi l'hanno corretto adesso 0/0= Risultato indefinito
11-3-2019 18:55

Ma vi ricordate la calcolatrice di Windows 95/98/Me? 0 / 0 = 0 :shock:
11-3-2019 00:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
Sì, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
Sì, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente è attento: non c'è motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. Sì, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (2130 voti)
Luglio 2019
WhatsApp, la truffa passa attraverso i file multimediali
Galileo fuori uso da quattro giorni, forse è colpa di un guasto in Italia
Lo pneumatico senz'aria di Michelin e GM
Track This inganna gli algoritmi pubblicitari (aprendo 100 schede!)
L'app che spoglia nude le donne in pochi secondi
Giugno 2019
Quattordicenne crea malware che rende inutilizzabili i dispositivi IoT
Fusione TIM e Open Fiber, un'operazione senza alternative
Apple richiama i MacBook Pro: rischiano di prendere fuoco
Falla zero-day in Firefox, gli hacker la stanno già sfruttando
Libra, la criptovaluta di Facebook, ufficialmente al via con il wallet Calibra
Se anche Sky usa i sottotitoli pirata
Il CERN lascia Microsoft e passa all'open source
VLC, corrette 33 falle grazie alle ricompense UE
EmuParadise violato, rubati i dati di 1,1 milioni di utenti
Google cambia la ricerca: i siti non appariranno più di due volte
Tutti gli Arretrati


web metrics