EmuOS, giochi e app retro rivivono all'interno del browser

Realizzato in Javascript, riproduce il desktop di Windows 95, 98 o ME e offre un'ampia selezione di software storici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-04-2023]

emuOS

Per gli appassionati di retrogaming e delle vecchie applicazioni per Windows esiste da qualche tempo un progetto che consente loro di rivivere l'esperienza regalata dai sistemi Microsoft di venti e più anni fa: EmuOS.

Utilizzabile direttamente dal browser e senza dover creare un account, EmuOS è ospitato dal progetto Emupedia e grazie a JavaScript emula tre vecchie versioni di Windows: Windows 95, Windows 98 e Windows ME.

Visitando il sito ufficiale (o uno dei diversi mirror elencati su GitHub) viene presentata la scelta del sistema operativo da emulare; una volta compiuta, si viene accolti dal desktop del sistema prescelto, affollato di icone di applicazioni ormai "storiche".

L'elenco comprende giochi come Pac-man, Doom, Lemmings, Quake o Transport Tycoon, ma anche applicazioni come Paint o Winamp. Tutti i software sono emulati in Javascript ma non tutti sono già completamente utilizzabili; per alcuni giochi creati da Microsoft, inoltre, il collegamento presente sul desktop non consente di avviare l'applicazione all'interno di EmuOS ma rimanda a un sito esterno.

Le prestazioni di EmuOS dipenderanno ovviamente dalle caratteristiche del Pc usato per visitare il sito e dalla connessione a Internet dell'utente. Certe parti dei sistemi operativi originali - come le Impostazioni, o il Menu Start - non sono state implementate, ma non è detto che la situazione non cambi in futuro: l'intero emulatore è in continuo sviluppo.

EmuOS, come ricordavamo all'inizio, è ospitato dal progetto Emupedia, il cui obiettivo è la conservazione di applicazioni e giochi che a modo loro hanno fatto la storia dell'informatica e che rischierebbero altrimenti di scomparire.

Questo, peraltro, non è l'unica iniziativa di questo tipo esistente: in aggiunta ai vasti sforzi dell'Internet Archive possiamo citare 98js, Windows 93, Windows 96 e WinXP, ognuno dei quali offre un approccio leggermente diverso alla conservazione di questa "eredità" ed è a un diverso stadio di sviluppo e di completamento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Iniziano le vendite del nuovo Commodore 64
Il DOS torna sull'iPad

Commenti all'articolo (1)

{al}
quanta strada han fatto i browser da netscape navigator...
29-4-2023 07:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli ultimi 12 mesi hai danneggiato accidentalmente un oggetto tecnologico portatile? (per esempio smartphone, fotocamera, notebook, tablet, ebook reader)
S, mi caduto a terra.
S, mi caduto in acqua (o ci ho versato dei liquidi).
S, ci ho lasciato giocare un bambino.
S, mi ci sono seduto sopra.
S, mentre lo lanciavo a un amico (o sulla scrivania).
No.

Mostra i risultati (2439 voti)
Settembre 2023
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Da Microsoft uno strumento che attiva le funzioni nascoste di Windows 11
Canone TV, dalla bolletta della luce ai telefonini?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 settembre


web metrics