Corso gratuito per sviluppatore open source

Finanziato dal Ministero del Lavoro e dal Fondo Sociale Europeo, darà la possibilità a quindici disoccupati di lavorare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-11-2004]

La Provincia Autonoma di Bolzano, il Ministero del Lavoro e il Fondo Sociale Europeo cofinanziano un corso organizzato dalla Kantea per sviluppatore in sistemi liberi / open source.

Il corso è rivolto a quindici disoccupati/inoccupati, diplomati o laureati, per formare un programmatore in grado di sviluppare software adatto al web e multipiattaforma, utilizzando esclusivamente ambienti di sviluppo liberi e open source.

Alla fine del corso sono previste le seguenti certificazioni: patente europea del computer, certificazioni Pitman per la lingua inglese, diploma di qualifica professionale di I livello della Provincia, Linux Professional Institute Certification Level 1 per il corso "Sviluppatore in Sistemi Liberi-open source".

Il corso doveva partire a settembre, ma poi l'avvio è stato rimandato per mancanza di iscritti; le lezioni si terranno da novembre 2004 a giugno 2005. La sede è a Bolzano, presso la Kantea. E' previsto uno stage in provincia di Bolzano e in Inghilterra o in Germania.

I corsi sono gratuiti e prevedono il rimborso delle spese di vitto e alloggio per i non residenti nel Comune di Bolzano. La partecipazione è subordinata al superamento di un colloquio di selezione (motivazionale e attitudinale).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2533 voti)
Agosto 2020
Rassegnatevi, il nuovo Edge non si può disinstallare
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics