Arriva Alice 4 Mega

Dal 31 Marzo sarà possibile sottoscrivere l'offerta di Alice Adsl Flat con velocità 4 Mbps di telecom Italia



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-03-2005]

Era stata annunciata alla fine del 2004 con grande clamore dall'amministratore delegato di Telecom Italia Riccardo Ruggiero, in un'intervista a Giuseppe Turani della Repubblica e ora viene offerta finalmente al pubblico. Si tratta di Alice 4 Mega, la versione Flat di Alice Adsl di Telecom Italia, con una velocità fino a 4 Mbps in ricezione e 256 Kbps in trasmissione.

Sarà possibile sottoscriverla dal 31 Marzo, telefonando al 187 e on line, al costo di 39,95 euro al mese, e comprende una casella di posta elettronica da 100 Mbyte, la possibilità di inviare 10 Sms al giorno dal web, servizio antivirus e antispam centralizzato.

L'offerta è particolarmente interessante se si pensa che Alice Mega 1,2 Flat, che è la versione raddoppiata recentemente della 640 Kbps ha un costo di 36,95 euro mensili.

Con questa offerta di Adsl ancora più veloce, Telecom Italia vuole fare fronte all'agguerrita concorrenza di Fastweb e aumentare gli abbonati ai servizi di Rosso Alice per il download a pagamento di film, musica, videogiochi.

Dovrebbe partire presto anche "Alice Gigamail": la possibilità gratuita per tutti gli abbonati a tutte le versioni di Alice Adsl di poter ricevere e-mail con allegati fino a 2 Gigabyte.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Luca
alice... quando aumenterete la banda in upload??? Leggi tutto
10-4-2005 13:18

Infinity
Per l'autority non è ancora valido Leggi tutto
1-4-2005 15:03

Roberto Ruppolo
A 4 mega non puo' andare con 256k di upload Leggi tutto
31-3-2005 11:59

Daniele
E il contratto non lo consideriamo? Leggi tutto
31-3-2005 11:47

Fabio Z.
era ora Leggi tutto
30-3-2005 22:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1397 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 ottobre


web metrics