Mille SMS bastardi

Un'antologia di SMS divertentissimi, feroci, solo da leggere o da far girare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-09-2005]

1000 sms bastardi

Non ne potete più degli SMS stupidini che circolano come delle catene di S. Antonio di cellulare in cellulare e che, magari, finite con il ricevere cento volte al giorno, per cento giorni di seguito? Allora, forse, questo libro non fa per voi ma se, invece, volete farvi solo quattro risate e magari trarre spunto per qualche SMS che non sia solo legato al lavoro, all'amore o al confermare qualche appuntamento, potrete leggere con profitto "1000 SMS Bastardidentro".

Questa antologia di SMS ironici, divertenti, feroci, spesso volgari, è stata messa insieme, per la Comix Mondadori, da Anwar Maggi e Marco Molinari, due pazzerelloni dello staff del sito Bastardi dentro.

Solo alcuni degli SMS dell'antologia tascabile:

"Vodafone: abbiamo inaugurato una tariffa basata sulle facoltà mentali: + 6 scemo,- paghi. Complimenti! A lei dobbiamo addirittura dei soldi."

"Tim: I nostri clienti sono belli, sexy, simpatici, attraenti, dolci e gentili. Lei perché non passa a Vodafone?"

"Servizio telefonia mobile: come da lei richiesto il suo credito residuo è stato dato in beneficenza alla Caritas.Grazie."

"Vodafone: vuoi spedire i tuoi SMS gratis fino al 31 Agosto? Sì? E dopo che cazzo vuoi? Che ti regaliamo un telefonino? Passa a Wind se devi rompere i coglioni."

"Tim ha deciso di applicare nuove tariffe per le chiamate in base alla lunghezza del pene.Complimenti! Per lei il servizio è gratuito."

"Acquista la nuova carta telefonica Inter Card: quando l'Inter vince non paghi!"

Questi sono solo alcuni, ma ce ne sono tantissimi altri, alcuni dei quali molto spinti. Sono certo che diventerà un best-seller della stagione autunnale, quasi come la Divina Commedia allegata a qualche quotidiano.

Scheda
Titolo: 1000 SMS Bastardidentro
Autori: Anwar Maggi e Marco Molinari
Editore: Comix Mondadori
Prezzo: 10 euro

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (2)

Simone
ma LOL !! questi sono fatti bene.... merita una letta sicuramente.. da farsi rigorosamente con i servizi gratuiti dei siti web e cambiare a seconda del gestore che adopera la vittima al momento, mi pare ovvio :)
29-9-2005 06:24

Pucci
Non se ne può più dei soliti SMS! Forse perchè i miei nipoti mi hanno abituato ai "Nonna chiamami non ho credito" o dal mio gestore i funerei "il suo credito è meno di 3 €" Questi li trovo veramente divertenti. Bravi Bastardacci, mi comprerò il libro!
29-9-2005 06:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come bisogna definire chi commette intrusioni informatiche?
un hacker
un cracker
un grissino

Mostra i risultati (4947 voti)
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 ottobre


web metrics