Agli USA la sentenza Microsoft non va giù

Il titolo perde in borsa, e il governo accusa la UE: "Danneggiano la concorrenza".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-09-2007]

Bicchiere di spumante

Subito dopo la stangata a zio Bill da parte della corte di giustizia UE, arrivano le prime reazioni dagli Stati Uniti, a opera del governo formale (l'amministrazione federale) e di quello sostanziale (Wall Street).

Inizia la Borsa, in cui il titolo Microsoft perde oltre un punto percentuale, condizionando l'andamento dell'indice Nasdaq, quello dei principali titoli tecnologici USA. In un contesto di sostanziale tenuta del mercato, in un momento delicatissimo a causa della crisi dei mutui subprime, sono battute d'arresto che si fanno sentire.

Ma la reazione più succosa ce la regala il ministero della Giustizia statunitense, che sostiene, in una nota, che la decisione comunitaria "può danneggiare i consumatori bloccando l'innovazione e scoraggiando la concorrenza".

È singolare l'uso delle parole da parte dei capoccioni statunitensi: loro tengono in modo particolare alla concorrenza. Quella stessa concorrenza di cui si sono fatti un baffo, avallando le politiche strangolatorie di casa Redmond, che in poco più di dieci anni ha demolito senza pietà ogni avversario.

Per quanto ne sappiamo, i soli problemi che assillano in questo momento i concorrenti superstiti di Microsoft sono un cerchio alla testa e un fastidioso dolore al gomito, dovuti all'eccesso di brindisi scatenati dall'annuncio della sentenza UE.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

beh effettivamente gli stati uniti qnd hanno messo lo zampino da qualche parte c'erano sempre interessi dietro alle loro azioni....(vedi iraq) Non mi stupirei se lo fosse anche in questo caso....anzi sarebbe un eccezione per il contrario..... :?
19-9-2007 12:51

Il ministero Giustizia USA magari ha altri interessi Leggi tutto
19-9-2007 12:39

Penso che la maximulta sia giusta. Anche gli americani devono rispettare le leggi europee se vogliono concorrere sul nostro mercato. Spero solo si combattano tutte le forme di concorrenza sleale e non sono le grandi Coroporation per farsi belli o dimostrarsi forti
19-9-2007 11:35

Cosa ci guadagna?nulla...solo il prolungamento della tradizione piu antica degli statunitensi: Essere superiore all'europa.... evidentemente l'UE ha toccato untasto molto dolente....non solo per la microsoft.... :wink: Leggi tutto
19-9-2007 10:56

prosit :)
19-9-2007 08:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il fondatore di Microsoft ha chiesto all'UE di rendere più difficili gli ingressi in Europa ai migranti africani che cercano di raggiungere il continente attraverso le attuali rotte di passaggio. Sei d'accordo?
Sì.
No.

Mostra i risultati (1674 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics