Presto al traguardo il nuovo Mulo

A dispetto dei detrattori del peer-to-peer la versione 0.49a di eMule, ora in beta, sarà prestissimo a disposizione dei naviganti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-04-2008]

mulo

E' da qualche giorno in distribuzione la beta release 0.49a di eMule, veloce, affidabile e piena di nuove funzioni; la versione definitiva non dovrebbe tardare oltre il tempo necessario a correggere eventuali bug di programmazione, ma dalle prove effettuate pare che tutto fili liscio.

Tra le novità più importanti possiamo annoverare un sistema di oscuramento che dovrebbe contrastare con maggiore efficacia le contromisure dei fornitori di accesso che rallentano la trasmissione quando gli automatismi rivelano un traffico anomalo e prolungato che assorba la larghezza di banda disponibile; ma ve ne sono tante altre e tutte di rilievo.

Chi volesse provare in anteprima il nuovo eMule, può collegarsi con al sito di beta testing e installare il programma con tranquillità; non produce blocchi, è in grado di autenticare le fonti di connessione ed è perfino dotato di una funzione di controllo se inavvertitamente si dovessero mettere in condivisione sul proprio Pc cartelle diverse da quelle standard.

Infine è stata implementata la capacità di controllare lo spam che ormai imperversa sulle reti p2p e migliorato il collegamento con gli "amici" mediante un Ip dinamico.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Ho provato un p lka versione nuova del mulo, effettivamente un p piu veloce, anche se ho fatto caso che comunque il download filtrato dal provider. Nell'articolo dicevano che la nuova versione avrebbe avviato sto ostacolo. :?
19-5-2008 12:28

Si funziona! Ho scaricato il file ! Purtroppo non funziona l'istallazione nel mio pc , ha bisogno di una riformattazione ( l'ennesima ) .Ma di questo ne riparleremo in un altro post:
16-5-2008 21:43

Come si f a scaricare i binari!? con il muletto?
16-5-2008 21:32

S era la prima cosa che volevo scrivere poi mi sono dimenticata :D
16-5-2008 14:17

Infatti, nel frattempo, e' uscita la versione 0.49a definitiva
16-5-2008 00:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual la pi grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si l da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (947 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics