Il mercato degli smartphone cresce meno del previsto

Nokia si riconferma dominatrice del settore mentre Rim, con il Blackberry, ha raddoppiato la propria quota.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-09-2008]

Il mercato degli smartphone cresce meno del previs

Il mercato degli smartphone continua a crescere, anche se meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso: questo è, in sintesi, il quadro dipinto da Gartner circa il secondo trimestre di quest'anno.

Chi naviga in ottime acque è Rim, la società che produce i Blackberry, che in un anno ha raddoppiato la propria quota di mercato arrivando al 17,4 per cento.

Nokia, invece, che con 15,3 milioni di dispositivi venduti nel periodo considerato si conferma la dominatrice del settore, ha perso un po' rispetto all'anno scorso, quando deteneva il 50,8 per cento, e si attesta al 47,5 per cento.

Nei primi sei mesi del 2008 sono stati venduti complessivamente 64 milioni di smartphone, cifra che rappresenta comunque una crescita del mercato sebbene del 22 per cento inferiore al ritmo registrato nel 2007.

In questo panorama manca Apple, ma la spiegazione di Gartner dice che, nel periodo considerato, essa stava preparandosi al lancio dell'iPhone 3G; proprio dall'iPhone è atteso un nuovo impulso all'intero settore per il terzo e quarto trimestre.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Veramente se hanno un Blackberry il traffico sarà già compreso nell'abbonamento mensile (che costa una decina di euro al mese con Tim e Vodafone), e solitamente è sufficiente per consultare il Gps decine di volte al giorno.
9-9-2008 23:02

{ice}
quote di mercato.... Leggi tutto
9-9-2008 22:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (745 voti)
Maggio 2021
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Bye bye, Emotet
Bambini e smartphone, 1.500 euro di multa ai genitori che non li sorvegliano
Aprile 2021
Office manda in pensione Calibri: quale nuovo font preferite?
Windows 10, arriva l'Eco Mode per far tornare scattante il Pc
Microsoft pronta a lanciare Cloud PC, il desktop in streaming
Aggiornamento Windows 10, problemi di tutti i tipi
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 maggio


web metrics