Io ce l'ho profumato... il notebook

Asus ha presentato F6V, una serie di portatili profumati. In arrivo anche un notebook in bambù, i portatili della serie N e un nuovo dispositivo touchscreen.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-09-2008]

Asus F6V N10 bamb¨ profumati U6F

L'ultima novità di Asus è quella del notebook profumato.

Secondo il produttore di Taiwan, un Pc portatile deve appagare non solo la vista (con un design elegante e raffinato), l'udito (con un suono di qualità) e il tatto (deve essere gradevole al tocco, magari rivestito in pelle), ma anche l'odorato.

Ecco perché stamattina Asus ha presentato alla stampa i primi notebook che emanano un gradevole profumo (a seconda dei gusti). Entro il 2010, giurano i meglio informati, arriveranno anche i notebok da mangiare.

I notebook della serie F6V sono disponibili in quattro profumazioni e colori; le tonalità sono rosa, verde, blu e nero. Il display è da 13,3 pollici, il processore Centrino 2, il peso sotto i 2 kg.

Un altro prodotto che Asus ha presentato oggi è il notebook in bambù. Il suo punto di forza sono i bassi consumi: un vero notebook "green", in tutti i sensi. Sarà disponilie in serie limitata.

Per quanto riguarda i notebook tradizionali (ma dalle caratteristiche innovative) Asus ha presentato la nuova serie N, tra i quali figura anche il mininotebook N10 di cui abbiamo già parlato svariate volte nelle scorse settimane.

Gli ultraportatili della serie N 10, oltre che per il peso ridotto, si caratterizzano per il processore Atom all'interno e per il tempo di caricamento del sistema operativo di soli 8 secondi. L'ambito di utilizzo è aziendale, e pere questo motivo è supportato il sistema operativo Vista.

R50 infine è un dispositivo che sta a metà tra un tablet e uno smartphone: con modem 3G, navigatore Gps, webcam e fotocamera, wireless, schermo touch screen. All'interno troviamo processore Atom e disco Ssd. Il peso è di 560 grammi, la durata della batteria secondo Asus raggiunge le 4 o 5 ore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dario Meoli (ZEUS)

Approfondimenti
Hard disk a confronto con SSD nei data center

Commenti all'articolo (3)

:shock: Ma non sanno pi¨ cosa inventarsi? :shock: E chi se li comprerÓ, Paris Hilton? :lol:
24-9-2008 17:19

Ehm... era una battuta, ovviamente. Speriamo che nessuno equivochi :-)
24-9-2008 16:13

Quelli da mangiare, saranno monouso? :wink: Leggi tutto
24-9-2008 15:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale servizio collegato a un prodotto per la smart home saresti pi¨ disposto a pagare fino a 15 euro al mese?
Lo scongiurare dei guasti dei prodotti smart, per esempio lavastoviglie, connettendoli ai fabbricanti, in modo da identificarli e anticiparne qualsiasi problema.
Collegamento alla compagnia assicuratrice che interviene in caso di allagamento, intrusione o allarme quando non sono in casa.
Assistenza nella vita di tutti i giorni per gli anziani.
Collegamento dei dati relativi alla salute al medico o al reparto ospedaliero per il monitoraggio dei parametri vitali chiave.
Collegamento alla societÓ di sicurezza che intervenga quando l'allarme si spegne.
Nessuno di questi

Mostra i risultati (1123 voti)
Aprile 2021
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 12 aprile


web metrics