Yahoo licenzierà 1.500 dipendenti

Gli introiti sono calati del 64%, la società taglierà un lavoratore su dieci.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-10-2008]

Yahoo licenzia 1.500 dipendenti perdite

Se Apple festeggia i brillanti risultati raggiunti nell'ultimo trimestre del 2008, Yahoo non ha alcun motivo per rallegrarsi.

Le entrate della società, nello stesso periodo che ha visto Cupertino mietere successi, sono calate del 64% e ora la società di Sunnyvale si vede costretta a ridurre il proprio personale.

L'amministratore delegato Jerry Yang ha pubblicamente annunciato che dovrà licenziare circa il 10% dei 15.000 dipendenti di Yahoo e che, malgrado la cosa non gli piaccia, non può farne a meno: "Licenziare è duro, ma credo che stiamo facendo la cosa giusta mantenendo flessibile l'azienda".

L'obiettivo di questa strategia è il ridurre le spese annuali di 400 milioni di dollari già prima della fine dell'anno.

La triste situazione attuale è dovuta - pare - anche all'incapacità di Yahoo di monetizzare il notevole afflusso di utenti registrato dai siti della compagnia durante importanti eventi a livello mondiale, come l'Olimpiade di Pechino, le elezioni presidenziali americane e la crisi finanziaria mondiale.

Sono in molti ad attribuire tutte queste disgrazie alla gestione di Yang: da quando ha assunto la direzione, nel giugno del 2007, in effetti Yahoo non ha fatto altro che passare da una crisi all'altra. E ora nemmeno Microsoft sembra più volerla salvare.

Secondo diversi analisti il licenziamento (il secondo per questo 2008) e la riduzione dei costi non riusciranno comunque a portare grandi benefici a Yahoo, che dovrà rinnovare completamente le proprie strategie se vuole tornare a essere competitiva.

In quest'ottica le farebbe probabilmente bene una rapida decisione da parte del Dipartimento di Giustizia sull'accordo con Google: in positivo o in negativo, comunque sbloccherebbe la situazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
10 acquisizioni fallite che avrebbero cambiato la storia dell'informatica

Commenti all'articolo (2)

mi chiedo quali introiti non caleranno a sto ritmo... :?
21-12-2008 23:42

{uno qualunque}
non avevo dubbi !!! Leggi tutto
3-11-2008 21:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la più grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si è lì da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa è troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (939 voti)
Novembre 2019
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Tutti gli Arretrati


web metrics