Rimedi antivirus: da Outlook a Eudora

Visto il putiferio causato dal virus BadTrans, che per gli utenti Outlook è davvero una trappola mortale perché basta leggere il messaggio per infettarsi (a differenza dei soliti virus, che infettano soltanto se si apre l'allegato), alcuni lettori mi hanno chiesto dove e come procurarsi un programma di posta alternativo, in particolare Eudora.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-11-2001]

Eudora non è l'unico della categoria, ne trovate tanti presso le biblioteche di software gratuito come www.download.com, ma Eudora è quello che uso io (sono fermo alla 3.0 e mi basta) e mi trovo molto bene, per cui mi sento di consigliarlo, seguito a ruota da Pegasus.

Eudora 5.1 è scaricabile gratuitamente da http://www.eudora.com, in versioni per Windows e per Mac. Se sopportate qualche banner pubblicitario, potete usare la versione completa gratuitamente; se non li sopportate, potete comperare Eudora in versione completa; se invece siete taccagni come me e non vi servono un sacco di funzioni ma semplicemente un buon programma di gestione della posta, potete scaricare gratuitamente la versione Light, che ha meno funzioni ma è anche quasi priva di pubblicità (c'è soltanto un logo fisso).

L'unico inconveniente è che le versioni gratuite sono soltanto in inglese: se volete un Eudora che parli italiano, dovete acquistarlo, al caro prezzo di 163.000 lire. La mamma ve l'aveva detto, che studiare inglese serviva...

Eudora permette di importare direttamente la posta, le impostazioni e la rubrica degli indirizzi di Outlook 98 (non 97), Outlook Express, Netscape Messenger 4 e Netscape 6: basta scegliere File, Import, selezionare l'utenza che si vuole trasferire a Eudora, e cliccare su OK. I dettagli tecnici della procedura, in inglese, sono presso questo sito.

Una parola di cautela: Eudora 5.1 gestisce l'e-mail in formato HTML e vari altri abbellimenti. Lo so che molti di voi amano queste cose, ma se non sono ben fatte sono un serio pericolo per la sicurezza (è per questo che sono rimasto alla versione 3.0). A quanto ne so, Eudora non è affetto dal virus BadTrans e dalle falle di sicurezza di Outlook, ma il fatto stesso che possa interpretare (e forse eseguire senza preavviso) il contenuto di un e-mail in formato HTML è sempre una CPF (Cosa Poco Furba).

Se potete, procuratevi una vecchia versione di Eudora (è legale), ma in ogni caso passate a Eudora senza dimenticare che dovete lo stesso continuare a usare un antivirus e tenerlo aggiornato quotidianamente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il prodotto pi obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non pu competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (2172 voti)
Gennaio 2023
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 gennaio


web metrics