Bill Gates è ancora l'uomo più ricco del mondo

Dopo due anni in cui aveva ceduto il trono a Carlos Slim, il fondatore di Microsoft torna in vetta, aiutato dalla crisi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-03-2009]

La crisi non risparmia neppure i ricchi: secondo la classifica di Forbes, nell'ultimo anno il numero dei miliardari in tutto il mondo è calato di almeno il 33%.

Non per tutti la notizia è negativa: in questa mutata situazione la corona di "uomo più ricco del mondo" torna a posarsi là da dov'era stata sollevata due anni fa, ossia sulla testa di Bill Gates. Il fondatore di Microsoft possiede un patrimonio di 40 miliardi di dollari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Bill Gates è di nuovo l'uomo più ricco del mondo

Commenti all'articolo (4)

A quei livelli di ricchezza è ovvio che non si patirà più di tanto. E che, viste anche l'età, il patrimonio facilmente salirà o scenderà a seconda dell'andamento dell'economia e delle borse..e infatti il rimescolamento della classifica è dovuta ai tracolli economici ma soprattutto borsistici..è avanti non già chi ha guadagnato di più ma... Leggi tutto
14-3-2009 13:53

Già :shock: ma non si era dato alla beneficenza :oops: Mi sa alla sua bene- efficienza :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
14-3-2009 02:57

Cmq è evidente che di certo non morira di fame, a meno che il suo conto in banca non sia gestito da windows :twisted:
13-3-2009 13:26

forse ora si capisce perchè si dedica alla bene del prossimo con tanta costanza e merito.....
13-3-2009 09:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai acceduto a una rete Wi-Fi di qualcuno senza il suo permesso?
No, mai.
No, ma lo farei se ne avessi la possibilità.
Sì, ma era una rete Wi-Fi pubblica approntata appositamente.
Sì, ma era una rete Wi-Fi lasciata aperta e quindi ci potevo entrare anche senza le credenziali necessarie.
Sì, una rete Wi-Fi privata di cui ho hackerato la password (o di cui ho conosciuto la password).

Mostra i risultati (2085 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 gennaio


web metrics