Una botnet tutta di Mac

È stata individuata una botnet composta da sistemi Apple.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-04-2009]

Generalmente i computer Mac vengono indicati come maggiormente sicuri rispetto ai sistemi Windows, a riprova che non sempre questa affermazione è vera è la scoperta di alcuni ricercatori di una rete di computer zombie composta da Mac OS.

I computer sono stati infettati da codice maligno presente in versioni pirata di software come Adobe Photoshop CS4 e iWork '09 diffuse sul circuito BitTorrent, il trojan in questione ha il nome "iServices.a".

La conferma viene da Symantec che sottolinea come questa botnet sia composta solo da sistemi operativi Apple e servirebbe a portare a termine attacchi di tipo DoS. Il malware inoltre sarebbe basato su architettura P2P, metodo di controllo molto diffuso ultimamente un esempio su tutti Conficker.

Ricordiamo che nel 2006 sfruttando una falla di Php nel sistema Apple era stata creata un'altra rete di computer fantasma.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Malware, attacchi al Mac moltiplicati nel 2015

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Su questo non ci sono dubbi. Speriamo che con snow leopard irrobustiscano questo aspetto Leggi tutto
23-4-2009 00:55

Gli sviluppatori di OS X possono anche non avere prestato la giusta attenzione alla sicurezza della API, ma quelli che scaricano ed installano copie crakkate di Photoshop senza nemmno utilizzare un antivirus sono da paragonare a quelli che vogliono accendere una automobile con una bomba a mano! Tu puoi sviluppare con cura quello che... Leggi tutto
22-4-2009 18:51

Però aggiungo una cosa. Ho un collaboratore che sviluppa su osx e mi ha spiegato che i punti deboli introdotti da apple sono nelle api. Osx usa molti livelli di api e tra uno e l'altro non è che si siano sbattuti moltissimo lato sicurezza. Per arrivare ad avere un sistema così semplice da usare partendo da un bsd ovviamente di lavoro ne... Leggi tutto
22-4-2009 17:40

In realtà è più complicato scrivere virus, trojan,worm e altro per kernel UNIX, visto che il sistema per come è strutturato rende difficilmente acquisibile il privilegio di amministratore. Inoltre il kernel di UNIX viene sviluppato da decenni quindi molti errori sono già stati scoperti nel passato, e gli utilizzatori sono quantomeno pù... Leggi tutto
22-4-2009 14:39

Questo è vero perchè non c'è interesse a scrivere virus per questi sistemi vista la loro bassa percentuale di utilizzo... Quando salirà, se mai lo farà, in ambiente desktop allora inizieremo a vedere virus anche per Linux... Ciao
22-4-2009 12:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Gli smartphone integrano fotocamere sempre più potenti e tecnologicamente avanzate. Pensi che le fotocamere compatte diverranno un prodotto di nicchia?
Sì, perché è più comodo avere un unico dispositivo che faccia tutto quanto e che porto sempre con me
No, perché le fotocamere compatte saranno sempre un passo avanti con l'ottica, lo zoom, il flash e via dicendo
Non voglio azzardare una previsione.

Mostra i risultati (1871 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 dicembre


web metrics