One Laptop Per Child abbandona Amd in favore di Via

La Fondazione guidata da Negroponte annuncia XO 1.5 con processore Via. XO-2 monterà invece una Cpu Arm.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-04-2009]

Olpc XO 1.5 Amd Geode Via C7-M chipset VX855

I tempi di attesa per XO-2 si allungano: potrebbe arrivare nel 2010 come da programma ma forse slitterà al 2011. Intanto, la Fondazione One Laptop Per Child annuncia il lancio di XO 1.5.

Rispetto alla prima generazione di portatili, il progetto Olpc ha deciso di passare da una piattaforma basata sulla Cpu Amd Geode a una basata sul processore Via C7-M e sul chipset VX855.

La scelta è piuttosto obbligata: Amd non ha intenzione di proseguire lo sviluppo della famiglia Geode e così, nell'attesa di passare ad Arm (che sarà presente negli XO-2), Olpc si affida a Via.

La velocità di clock del C7-M varierà in base alle necessità tra 400 MHz e 1 GHz; di conseguenza il consumo medio varierà tra 1,5 e 5 watt.

Il cambio di Cpu è anche l'occasione per aumentare la Ram a 1 Gbyte di Ddr2 e di portare il disco Ssd interno a 4 oppure 8 Gbyte.

Inoltre, il chipset VX855 porta sui portatili XO il supporto a DirectX 9 e l'accelerazione hardware per i codec video, compresi quelli in alta definizione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Negroponte si trovato difronte a persone che rappresentavano gruppi economici interessati solo a guadagnare denaro e senza nessun interesse verso l'alfabetizzazione informatica del terzo mondo. Il comportamento di AMD e la dimostrazione di ci, e quindi rivolgersi a VIA oltre ad aver una grande unita produttiva leader mondiale (TSMC)... Leggi tutto
22-4-2009 15:11

{Yargo}
iniziativa lodevole...solo che se aspettiamo il 2011, mi sa che ci saranno molti bambini che non l'avranno...che Negroponte abbia incontrato quel genere di problemi brillantemente superati dal Ministro Brunetta? Parlo del fantastico netbook per la scuola ultracompatto ultraeconomico soltanto 199 euro!!!?!?!
21-4-2009 21:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il maggior problema tra questi?
La gente comune non capisce molto di scienza.
La stampa e i media non mettono in risalto le scoperte veramente importanti.
La stampa e i media semplificano troppo le scoperte scientifiche.
La gente comune si aspetta soluzioni semplici e veloci.

Mostra i risultati (1990 voti)
Settembre 2023
Microsoft, minireattori nucleari per alimentare i datacenter della IA
NFT senza valore, la bolla è scoppiata
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 ottobre


web metrics