Obbligo di rettifica on line entro 48 ore

Il maxiemendamento alla legge sulle intercettazioni prevede un obbligo di rettifica per i siti web entro 48 ore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-06-2009]

Per i siti web, il legislatore vuole introdurre un "obbligo di rettifica" entro 48 ore, a fronte di una sanzione pecuniaria tra il 15 e i 25 milioni di vecchie lire, per tutti i titolari di siti informatici.

E' previsto dal maxiemendamento alla legge sulle intercettazioni in approvazione alla Camera, anche con il voto di fiducia.

In pratica è un'inedita riscrittura, con tempi velocissimi, dell'obbligo di rettifica previsto per la stampa.

La misura potrebbe tradursi, nei casi in cui non si apra la posta o ci si assenti per il weekend, in una pericolosa penalizzazione e discriminazione a sfavore dell'informazione on line.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

Non ho parole... Ma come funziona se ho un sito e relativo dominio comprati all'estero? Basta essere cittadini italiani o il sito deve anche essere "fisicamente" in ItaGlia? EDIT: Altra domanda: e se col mio dominio ho comprato la domain privacy e quindi non si può risalire a me?
12-6-2009 08:41

Già... allora un giorno ci troveremo a scrivere: "Il tizio è una emerita testa di minchia" e subito sotto: "Il tizio NON è una emerita testa di minchia". Detto e contraddetto. Ed è un po' come affermare: la frase che segue è vera. La frase che precede è falsa. :incupito: Dovremmo edificare sulla sabbia come se... Leggi tutto
11-6-2009 17:45

visto e sentito.... :? e pure pigliati per i c....... Leggi tutto
11-6-2009 14:05

beh, qui non si tratta di una cazzata, ma di difendere gli affari di nani, prole e ballerine, e di tutti quelli che gli girano intorno, il tipo sa che la gente, anche la sua, chiacchera, ed ha paura che qualcuno, per caso, com'è avvenuto in passato, gli scopra altarini e malaffari. siamo una repubblica delle banane nordafricana, avete... Leggi tutto
11-6-2009 11:56

Eppure sembra che alla maggioranza relativa degli italiani vada bene cosi' ... Qualcuno ha voglia di scrivere un programma che dati certi candidati ne analizza i profili e sceglie quelli migliori :wink::?: E' accertato che gli umani non sono adeguati al compito di provvedere direttamente alle attivita' di voto :evil: Leggi tutto
11-6-2009 11:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai incontrato persone conosciute online?
Non è mai capitato, ma vorrei.
Non è mai capitato e non ne ho intenzione.
E' capitato, ma continuiamo a tenerci in contatto prevalentemente attraverso Internet.
E' capitato e ora la relazione è prevalentemente telefonica o dal vivo.
E' capitato, ma la delusione è stata tale che non ci sentiamo più.

Mostra i risultati (2700 voti)
Agosto 2020
Rassegnatevi, il nuovo Edge non si può disinstallare
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics