Apri i cereali e trovi il porno

Una donna è rimasta scioccata per un Cd trovato in una scatola di... Porn Flakes.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-08-2009]

Cd cereali sito porno Ida Riedel Palmer

Ida Riedel Palmer, ventitreenne svedese, ha trovato un Cd davvero "a sorpresa" in una scatola di cereali per la colazione, a causa del quale si è sentita "scossa" e "rammaricata".

Dopo aver inserito il disco nel lettore del Pc, invece del programma di fitness che la donna si aspettava, è apparsa una finestra del browser che l'ha portata su un sito pornografico.

"Non era pornografia soft" ha poi spiegato. "Era decisamente qualcosa che definirei come pornografia sgradevole".

Ripresasi dallo shock, Ida ha inizialmente sospettato di avere un virus nel computer, poi ha pensato che il suo fidanzato avesse qualcosa a che fare con quanto accaduto. Ma lui ha negato.

L'unico colpevole dell'inaspettata apparizione di immagini porno è risultato quindi essere il Cd, come la prova su altri due computer ha poi dimostrato.

Non sapendo che altro fare, Ida ha contattato la ditta produttrice dei cereali "Fitness" in questione - la quale l'ha rassicurata dicendole che indagherà a fondo per risolvere il misterioso caso dei Porn Flakes.

Per approfondimenti: The Local, il quotidiano svedese (in lingua inglese) da cui abbiamo appreso la notizia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Pensa alla maglietta di Calderoli, non era certo pornografica e vedi cosa ha suscitato in IRAN. pensa a RUSDIE con i suoi versetti che criticavano il corano e l'islam. Il corano prevede la pena di morte o quasi per la pornografia. Se gli arriva uno di quei video, la poveretta che lo HA TROVATO e lo dice o protesta, viene lapidata.- Leggi tutto
3-5-2010 20:18

:vittoria: Leggi tutto
3-5-2010 20:17

Un incidente diplomatico per un po' di gnocca in video? Naaaaaa, magari in Vaticano sì, ma solo nel caso di protagonisti maggiorenni :mrgreen: Leggi tutto
3-5-2010 20:14

Non sono d'accordo, dipende da quanto lo lascino libero i genitori. A parte il fatto che i rischi per i bambini non sono solo il porno ma l'adescamento o l'iscrizione a siti abbietti o da parte di malintenzionati, per cui un bambino non dovrebbe essere lasciato solo davanti ad un computer, c'è sempre in tutti i PC (anche se menoso... Leggi tutto
3-5-2010 18:47

Non ritengo che sia rimasta scioccata per questo; non è detto che tutte le svedesi siano propense al porno senza remissione anche se è il paese del sesso libero, ma pensa se avesse aperto una bambina ancora innocente la scatola od un bambino? QUANTE DOMANDE IMBARAZZANTI PER I GENITORI ED ANCORA PREMATURE PER L'ETA E LA COMPRENSIONE... Leggi tutto
3-5-2010 18:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferisci utilizzare Facebook, Twitter o Google+?
Prevalentemente Facebook
Prevalentemente Twitter
Prevalentemente Google+
Facebook e Twitter
Twitter e Google+
Google+ e Facebook
Tutti e tre
Nessuno dei tre

Mostra i risultati (2604 voti)
Novembre 2020
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Tutti gli Arretrati


web metrics