HP Dcs licenzia 130 lavoratori

La società di HP che gestisce l'assistenza tecnica per l'informatica di Telecom Italia e Fiat vuole licenziare 130 lavoratori.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-09-2009]

Hp Dcs licenza 130 lavoratori Telecom Italia Fiat

HP Dcs è la società italiana di HP costituita per gestire in outsourcing il software e l'hardware di importanti aziende come Telecom Italia e Fiat, impiegando principalmente ex dipendenti di Telecom Italia esternalizzati.

HP Dcs ha comunicato alle organizzazioni sindacali della categoria delle Telco l'avvio della procedura di licenziamento per 130 dipendenti delle sedi più piccole, con la chiusura delle sedi minori e la concentrazione di alcune attività in Roma.

I 130 lavoratori che perderanno il posto rappresentano circa il 20% dell'intera forza lavoro di HP Dcs.

HP Dcs attribuisce la causa degli esuberi, secondo quanto riferiscono in un loro comunicato i sindacati, alla decisione presa da Telecom Italia di ridurre le attività relative al servizio Help Desk OSS.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

{Antonio Melandri}
Ho passato anni sul mondo HP ho visto e lavorato per partner che dopo pochi anni sono falliti, ora sono fuori da quest'orbita e sto molto meglio.
15-4-2020 08:12

A quanto pare l'Hp vuole discolparsi dando la colpa dei suoi licenziamenti ad altre aziende, per me è solo perchè vuole chiudere i piccoli centri e non sa dare giustificazione. :evil:
16-10-2009 23:34

{Fabrizio}
Non solo Telecom Leggi tutto
16-10-2009 16:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La rete ha reso famosi due personaggi per certi versi simili anche se molto diversi: secondo te chi è il più grande?
Julian Assange. Prende informazioni dalle grandi aziende e dai governi e le rende pubbliche gratuitamente. È stato accusato - tra le altre cose - di terrorismo.
Mark Zuckerberg. Prende informazioni e dati personali e li vende alle grandi aziende e ai governi. È diventato l'uomo dell'anno.

Mostra i risultati (2091 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 novembre


web metrics