Ubuntu 9.10 si prepara al debutto

Domani è il giorno di Karmic Koala: sarà più veloce ed efficiente delle versioni precedenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-10-2009]

Ubuntu 9.10 Karmic Koala 29 ottobre

Nonostante questo ottobre sia praticamente monopolizzato dal debutto di Windows 7, non bisogna dimenticare che il decimo mese dell'anno è anche quello in cui Canonical rilascia una delle due versioni annuali di Ubuntu.

Ubuntu 9.10 (Karmic Koala per gli amici) sarà disponibile per il download in versione definitiva tra circa 24 ore e darà il via alla campagna semestrale di aggiornamento da parte degli utenti.

Rispetto alla versione precedente (che tra l'altro è stata funestata da alcuni malfunzionamenti, in particolare con le schede grafiche di Intel), il koala karmico porta con sé un maggior numero di novità.

Se l'obiettivo di Mark Shuttleworth è velocizzare i tempi di avvio e la reattività del sistema, i mezzi sono vari: il filesystem di default per le nuove installazioni è ora Ext4; l'avvio dei processi non è più gestito da init System V ma da Upstart; il boot grafico Usplash ha lasciato il posto a XSplash.

Il kernel Linux adottato è il 2.6.31 mentre l'ambiente grafico è Gnome 2.28; Kubuntu passa invece a Kde 4.3.2 e Xubuntu a Xfce 4.6.1. La funzionalità Non eXecutable Emulation è attivata di default, potenziando la difesa da eventuali attacchi del tipo buffer overflow; miglioramenti sono stati apportati anche alla gestione del risparmio energetico.

Alcuni software sono stati sostituiti: ora l'aggiunta e la rimozione delle applicazioni avvengono attraverso l'Ubuntu Software Center mentre il client IM è andato in pensione e il suo posto è stato preso da Empathy.

Ubuntu 9.10, come preannunciato, presenta una spiccata vocazione per il cloud computing: la versione desktop presenterà una maggiore integrazione con Ubuntu One mentre quella per i server userà Ubuntu Enterprise Cloud, tecnologia basata su Eucalyptus, e gli Amazon Web Services.

Infine, una menzione particolare merita la versione Netbook Remix, studiata appositamente per gli ultraportatili: c'è da chiedersi se riuscirà a fermare l'avanzata di Windows 7 in questa particolare categoria di computer.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 18)

Che vuol dire "non parte"? Da BIOS hai settato il computer per l'avvio da CD/DVD e da USB prima che da disco? Leggi tutto
7-11-2009 22:19

Linux Ubuntu 9.10 server Leggi tutto
7-11-2009 17:18

E' stata rilasciata non molto tempo fa la versione 2.1.0.47 per Linux, scaricabile qui. L'hai provata? Certo, non la 4.1 (Windows) e neppure la 2.8 (Mac OS X)... Leggi tutto
3-11-2009 07:15

Fatto update da 9.04 funziona tutto mi sembra. Ci ha messo solo un po' a scaricare ma per il resto tutto ok.
2-11-2009 09:31

io ho scaricato il koala ieri mattina sul presto a 700 KB/s, non ho ancora avuto modo di saggiarlo (per quanto possa farlo un utonto di infimo livello). sta volta non ho fatto casino e non ho avuto problemi col dual boot lo sfondo e le icone sono belle per starebbero meglio sui torni dell'azzurro. sto giallo/arancio mi sballa un po'. ... Leggi tutto
1-11-2009 11:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual tra questi il motivo pi importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (1297 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 giugno


web metrics