T-Fumo, la sigaretta che fa bene ai polmoni (3)

Uno strumento efficace per ridurre il numero di sigarette giornaliero.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-02-2010]

sigaretta

C'è da chiedersi come mai i fumatori, in special modo quelli particolarmente accaniti, non prendano d'assalto le farmacie alla ricerca di questo splendido palliativo tecnologico; il motivo è molto semplice: la T-Fumo non è una vera Lucky Strike, né una vera Marlboro, né una vera Philip Morris...

Non è paragonabile neppure a una vera Diana. Ha un'aroma gradevole, con un vago retrogusto simile al tabacco da pipa aromatizzato al mentolo e vaniglia (ne esistono in numerose profumazioni e alcune versioni anche con nicotina) e nulla più.

La salubrità della sigaretta T-Fumo, scevra del caratteristico odore di bruciato e del sapore di nicotina mischiato a catrame, implica forzatamente la sensazione di aver fumato senza aspirare nulla.

Ciononostante è uno strumento davvero efficace per ridurre considerevolmente il numero di sigarette, soprattutto per i fumatori più accaniti (quelli che aprono il secondo pacchetto dopo pranzo, per intendersi).

La T-Fumo non richiede un particolare sforzo di volontà per adoperarla, perché chi è abituato ad avere perennemente una sigaretta accesa non soffrirà della sgradevolissima sensazione di stare con le mani in mano.

E non sarà costretto a cercare spazi aperti, anche in inverno, lontano dai non fumatori, per poter godere di un paio di fugaci boccate di tabacco: potrà passare da 40 sigarette al giorno a 10 senza neppure accorgersene.

Per trasformare la sua terribile schiavitù in un semplice vizio, e riscoprire il piacere di concedersi una sigaretta. E magari successivamente, ma solo a patto di compiere un grande sforzo di volontà, per smettere di fumare.

T-FUMO
Prezzo 50 €
Pro Assomiglia veramente a una sigaretta, quanto a forma, dimensione e utilizzo; è un ottimo palliativo per chi non riesce a stare senza una sigaretta in mano.
Contro La batteria dura poco (fumando tanto); è più pesante di una normale sigaretta; l'aroma, benchè gradevole, non riesce a emulare il sapore di tabacco.
Funzionalità 4
Documentazione e facilità d'uso 5
Condizioni Commerciali 5
Giudizio Globale 4.5


1 - T-Fumo, la sigaretta che fa bene
2 - Ricarica via Usb e costo contenuto
3 - Efficace per ridurre le sigarette

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 89)

{utente anonimo}
Io devo solo dire che T-fumo funziona e anche bene!! Io ho smesso di fumare sigarette vere con T-fumo, adesso respiro meglio, ho ritrovato il mio passo in montagna ecc. Lo consiglio vivamente a chi vuole smettere di fumare.
4-11-2014 05:20

{Pocopratico}
Ciao, svappo da circa dieci giorni, non ci credevo molto, avevo provato mille modi, compreso un modello di sigaretta elettronica presa in farmacia, poi un amico mi haz convinto a prendere la smooke e-go..... è pazzesco, al secondo giorno non avevo già più la voglia della vecchia bionda. Adesso il fumo classico mi da... Leggi tutto
9-5-2012 23:52

{utente anonimo}
La sigaretta elettronica è nociva? Leggi tutto
22-11-2010 11:45

niente postepay che c'ho litigato un secolo fa. anche perchè su tutti i circuiti dove dovevo comprare quattro scemenze io... non me l'accettavano. ho la carta di credito per internet (visa seria fatta in una banca senza conto corrente, zero spese, solo la commissione di un euro quando la ricarico) ma mi secca lo stesso bruciarmela,... Leggi tutto
4-6-2010 22:26

PostePay maddina in questi casi sempre PostePay e se per puro caso non vedi un Https inizia a far roteare il bullock Leggi tutto
4-6-2010 15:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1479 voti)
Aprile 2024
TIM, altre ''rimodulazioni'' in arrivo
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Amazon abbandona i negozi coi cassieri a distanza
Marzo 2024
Buone azioni e serrature ridicole
Il piano Merlyn, ovvero la liquidazione di Tim
Falla nelle serrature elettroniche, milioni di stanze d'hotel a rischio
L'antenato di ChatGPT in un foglio Excel
La valle inquietante
La crisi di Tim e la divisione sindacale
La fine del mondo, virtuale
WhatsApp e Messenger aprono agli altri servizi di chat
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 aprile


web metrics