Google venderà software

A marzo aprirà un App Store, un negozio virtuale di software per le aziende. L'obiettivo: sottrarre utenti a Microsoft Office.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-02-2010]

Google App Store marzo WSJ Apple Microsoft Office

La coincidenza è quantomeno interessante: da un lato Steve Jobs fa sapere di non credere per niente al motto dell'ex alleato Don't be evil, dall'altro ora pare che Google voglia lanciare un equivalente dell'App Store, anche se a livello professionale.

L'App Store è una di quelle idee che hanno contribuito non poco al successo dell'iPhone; adottandone la stessa dinamica, Google conterebbe di replicare il successo di Apple, seppure in ambito diverso.

Le informazioni per ora scarseggiano: a parlarne per primo è stato il Wall Street Journal, secondo il quale a marzo Google lancerà un proprio negozio online dal quale le utenze aziendali potranno acquistare e scaricare software per potenziare i servizi già offerti dalla Grande G.

Il tutto si inquadrerebbe in un piano che, sul lungo periodo, mira a sottrarre utenti a Microsoft Office e a portare anche l'utenza business nella "nuvola" del cloud computing.

Se applicazioni utili ma limitate come Google Docs dovessero riuscire ad acquisire - anche dietro l'acquisto di ulteriore software, ma a prezzi contenuti - funzionalità e flessibilità paragonabili a quelle di Office, per la suite sviluppata a Redmond potrebbero aprirsi tempi bui.

Che questa minaccia non sia del tutto peregrina è confermato indirettamente da Microsoft stessa, che sta pubblicizzando con la massima convinzione la possibilità di accedere a una versione online di Office 2010.

Dal punto di vista pratico, per Google la creazione di un App Store non dovrebbe rappresentare un problema: forte del sistema di pagamento Google Checkout e dell'esperienza guadagnata tramite l'Android Marketplace, Google Apps e il Solutions Marketplace, non incontrerebbe alcuna difficoltà a lanciarsi in questo settore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Ciao Leggi tutto
3-2-2010 20:42

GGogle sta diventando una bottega? e che c'Ŕ di strano, sta solo mettendo a frutto anni e anni di raccolta dati dai singoli utenti..... Speriamo solo che non diventi invadente. Immaginate se il "capo" decidesse di impegnare tutte le risorse, che rivolge adesso alle sue tv, sul web, saremmo assediati da ogni lato.... POP-up a... Leggi tutto
3-2-2010 14:02

Confermo, Ŕ successo lo stesso a me. Mi chiama mia moglie disperata perchŔ nel suo ufficio un file excel importantissimo faceva crashare l'applicazione. Backup fatto troppe modifiche prima. Lancio openoffice portable, apro il file e lo risalvo. Sono immediatamente diventato l'eroe della sua azienda, il genio del computer :twisted: Leggi tutto
3-2-2010 09:57

quoto in pieno amldc per il passaggio ad openoffice ed aggiungo che a parere mio questa suite per ufficio Ŕ di gran lunga superiore al " cugino " di casa microsoft e poi quanto meno ha lasciato i men¨ inalterati come nelle vecchie versioni di office della microsoft nn quell'obbrobrio che hanno fatto per ora che non si capisce... Leggi tutto
3-2-2010 09:25

, ti ricordo che OpenOffice ha messo l'esportazione in PDF prima di M$ ! :P Leggi tutto
3-2-2010 00:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La prossima auto che acquisterai sarÓ
a benzina
a gasolio (diesel)
elettrica
ibrida
a metano
a idrogeno
a biada

Mostra i risultati (8074 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics