Mathilda, la bambola per gli anziani

L'orsetto robot ricorda l'orario delle medicine, legge le emozioni sul viso dei propri assistiti e molto altro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-04-2010]

mathilda

E' vero che invecchiando si ritorna un po' bambini oppure il gadget di Mr. Bean ha fatto scuola; comunque i pubblicitari non si sono lasciati sfuggire l'occasione di travestire l'ennesimo robottino dagli occhi a mandorla con l'immagine stessa della tenerezza che quasi tutti si sono portati appresso dall'infanzia.

La "macchina intelligente" ideata e realizata da un'equipe mista nippo-australiana è in grado di riconoscere le persone, di ricordar loro i farmaci da assumere nell'arco della giornata, di assisterli nella deambulazione e perfino di preparare il pranzo.

Insomma è una specie di "badante" in servizio a tempo pieno un giorno dopo l'altro, che non mangia, non dorme e non necessita di stipendio né di contributi assicurativi.

Inoltre non potrà mai aspirare a un matrimonio di convenienza o mirare all'eredità dell'assistito; gli inventori assicurano invece che sa riconoscere le emozioni sul volto delle persone, di confortarle e di prendersene cura per evitare che si deprimano.

Si chiama Mathilda e prima vista potrebbe sembrare una realizzazione fantastica; in realtà dovrebbe forse essere letta come una delle cose più tristi realizzate sinora, in quanto certifica lo stato di abbandono, di incomunicabilità e di solitudine esistenziale in cui si trovano spesso le persone, specialmente della terza età.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
I robot che leggono le news
13 gadget fantascientifici che esistono già
Se il badante è un robot

Commenti all'articolo (3)

Invece in ItaGlia l'assistenza agli anziani funziona perfettamente! Invece di case di cura/riposo convenzionate con il servizio medico nazionale, abbiamo istituti privati, lo Stato ha fatto ben poco per curare, tutelare, accompagnare nell'invecchiamento le persone che hanno lavorato e pagato contributi da una vita! Il problema lo... Leggi tutto
9-4-2010 12:53

e le soluzioni tipo "I viaggiatori della sera"?? :( :cry: Leggi tutto
8-4-2010 23:17

In paesi come il giappone con un numero di vecchi in rapido aumento, l'esigenza della tutela e dell'assistenz asi fara enormemente drammatica ed ogni tentativo che ha noi sembra estemporaneo, ridicolo e fantasioso in realtā e visto nell'ottica di dare una risposta a duna esigenza che in futuro sara impellentemente grave.
8-4-2010 22:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual č il tuo approccio con la tecnologia?
La ostacolo con tutte le mie forze: porta solo guai, inquinamento, distruzione e guerra. Il mio stile di vita ideale e' quello degli Amish della Pennsylvania.
Sono poco interessato, uso le macchine al minimo indispensabile, e solo per l'utilizzo pratico. Per esempio, uso il telefono per comunicare, l'auto per muovermi sulle lunghe distanze e il computer per fare strani calcoli elaborati.
La tecnologia non e' buona o cattiva, essa si limita a fornirci degli strumenti piu' potenti. Se vengono usati a fin di bene o male, il merito o la colpa sono solo nostri.
Amo circondarmi di macchinette che fanno cose fino a ieri impensabili. Essere aggiornato e' per me un sottile godimento, per certi versi una piacevole dipendenza.

Mostra i risultati (3847 voti)
Luglio 2020
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Tutti gli Arretrati


web metrics