Il motore di ricerca antiporno della BBC (seconda parte)

Superare i filtri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-05-2002]

Ok, se siete arrivati fin qui ve la siete cercata, quindi non venite a lamentarvi con me se qualcuno si domanda cosa diavolo state leggendo.

Cominciamo con la demolizione del mito di poter censurare Internet. Il motore di ricerca della BBC fallisce clamorosamente con un semplicissimo espediente: usare parolacce in lingue diverse dall'inglese. Basta ad esempio immettere "capezzolo" per trovare l'indirizzo di una poesia erotica sicuramente non adatta a tutti i palati. Immettendo "lesbiche" si arriva a una Live WebCam Chat presso www.sessoorale.com, un nome che è tutto un programma.

Altra tattica di elusione del filtro: immettere i nomi delle pornostar. Lascio a voi procurarveli, caso mai non li conosceste. Con questo semplice espediente si trova davvero di tutto, con dovizia di immagini inequivocabili.

Ma la cosa imprevista e divertente è l'effetto prodotto da questo maldestro tentativo di censura (va detto che la BBC avvisa che il filtro è sicuramente imperfetto): una volta tolti di mezzo gli usi scurrili delle parole, restano quelli innocenti. Capita spesso che una parola volgare in una lingua sia perfettamente innocua in un'altra, e questo causa ogni sorta di incomprensioni irresistibili.

Grazie al motore di ricerca della BBC si scoprono così posti dai nomi stupefacenti, come Pompino Beach, in Florida, oppure come il Cazzòs Mexican Restaurant (a Friendswood, in Texas).

E che dire di questa domanda angosciata, ancor più inquietante se si considera che è tratta da un sito dubbio terribile, tratto da un sito di commercialisti: "What is FICA?"

Si incontrano anche metodi educativi un po' drastici: "... Education Secretary Raul Roco issued Department Order 54 revising Panatang Makabayan to inculate values of patriotism and citizenship in all Filipinos. ..."

Anche alcuni devoti, a quanto pare, usano la stessa tecnica: "... the habits of thankfulness. People who thank God before each meal, for example, inculate gratitude in themselves. In so doing, they open the door to gladness."

Questi sono soltanto alcuni esempi trovati in dieci minuti di prove fatte di fretta. Sono sicuro che saprete fare di meglio.

Dilettanti, ma divertenti, questi inglesi ;-)

1 - Etica e tecnologia
2 - Superare i filtri

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi comportamenti ritieni che sia da evitare in assoluto?
Essere fuori sincrono: quando voce, tono, ritmo, posizione e movimenti non comunicano la stessa cosa si genera confusione e si viene ritenuti poco affidabili o sinceri.
Gesticolare eccessivamente: fare ampi gesti con le mani oppure giocare per esempio con i capelli o il telefono comunica insicurezza.
Tenere un'espressione neutra: la mancanza di un feedback dato dall'espressione facciale fa pensare all'interlocutore che l'argomento non interessi.
Evitare il contatto visivo: non guardare l'altro negli occhi comunica una sensazione di debolezza e lascia pensare che si stia nascondendo qualcosa.
Sbagliare la stretta di mano: non deve essere né troppo debole né troppo forte, o genererà in entrambi i casi un'impressione errata (servilismo o aggressività).
Inviare segnali verbali e non verbali opposti: se l'espressione facciale è opposta a ciò che le parole dicono, l'interlocutore non si fiderà.
Non sorridere: il sorriso comunica sicurezza, apertura, calore ed energia, e spinge a sorridere di rimando. Ugualmente errato sorridere sempre.
Roteare gli occhi: è un segno di frustrazione, esasperazione e fastidio; comunica aggressività.
Usare il cellulare durante una conversazione: lascia pensare che l'argomento non interessi e sia certamente meno importante dell'oggetto tra le mani.
Incrociare le braccia: l'interlocutore penserà che siamo sulla difensiva. Inoltre, se le mani non sono in vista crederà che abbiamo qualcosa da nascondere.

Mostra i risultati (1576 voti)
Giugno 2021
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Android 12: veloce, attento alla privacy e personalizzabile
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
WhatsApp, funzionalità ridotte se non si vogliono regalare i dati a Facebook
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 giugno


web metrics