Telecom, connessioni a 100 Mbit per gli utenti di Roma

Al via la rete di prossima generazione ideata dall'ex monopolista. Entro il 2016 cablerà in fibra ottica più di 10 milioni di utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-05-2010]

Telecom rete NGAN Roma fibra ottica 100 Mbps

Telecom ha deciso di muoversi, ovviamente in autonomia rispetto ai concorrenti, per la creazione di una rete di prossima generazione (NGAN, Next Generation Access Network): sta per partire a Roma un progetto pilota che connetterà 1.000 utenze a Internet con una velocità di 100 Mbit/s.

Entro fine anno gli utenti della capitale a godere dei servizi ultrabroadband saranno, nei piani dell'ex monopolista, più di 80.000, mentre l'obiettivo per il 2012 prevede il raggiungimento di 350.000 clienti romani, coprendo la maggior parte delle zone poste all'interno del Grande Raccordo Anulare.

Il piano a lungo termine prevede di raggiungere 1.300.000 utenti dislocati in 13 città entro il 2012 e si sviluppa fino al 2016, anno entro cui Telecom conta di aver cablato oltre 10 milioni di clienti con connessioni in fibra ottica.

I 100 Mbit/s promessi dalla rete di prossima generazione saranno utilizzati per fornire servizi - oltre alla normale connessione a Internet - di televisione in alta definizione, videocomunicazione e distribuzione di contenuti.

La commercializzazione dei primi servizi non possiede tuttavia ancora una data definitiva: prima occorre la pubblicazione del nuovo quadro regolamentare per le reti NGAN.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Il Mbit (Megabit o Mb) è un' unità di misura che viene correlata all' unità di tempo (il secondo, quindi Mb/s, Mbit/s o Mbps Megabit/secondo) per indicare la velocità di trasmissione dati di una rete informatica. Il Mb (Megabit) non deve essere confuso con il MB (Megabyte) in quanto 8 Mb costituiscono 1 MB.
3-7-2010 10:26

Che differenza c'è tra 100 Mbit e 100 Mbps che e la linea attualmente che la Telecom Italia a installato nel mio paese ? Leggi tutto
6-6-2010 18:28

Ottimo, così pochi fortunati della capitale e della maggiori città dovranno sborsare qualcosa come 60 - 70 euri al mese per avere una rete ultraveloce, che finalmente li portera a viaggiare ai 7 mega nominali delle attuali su rame, ma con la promessa di arrivare domani a 100 mega, mentre gli altri dovranno acconttentarsi dei soliti 2 -3... Leggi tutto
3-6-2010 01:28

Il bello è proprio questo: l'ex (si fa per dire) monopolista continua a sfruttare le infrastrutture pagate da tutti i contribuenti in un libero (si fa per dire) mercato, dove ovviamente l'unica cosa che conta è il profitto; chiaro quindi che di questa nuova fantasmagorica tecnologia (se e quando vedrà la luce) godranno solo le zone... Leggi tutto
25-5-2010 13:03

{Lucio Menci}
E si continua a fornire chi è già fornito Leggi tutto
25-5-2010 10:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3892 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics