Hacker a corto di idee?

Secondo alcuni esperti di sicurezza, gli hacker sarebbero sempre meno creativi. Proliferano le email senza subject, ma anche quelle sui Mondiali e sulla marea nera.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-06-2010]

hacker symantec

Gli hacker sono sempre più disperati e meno creativi: è quanto emerge dai dati analizzati da Symantec nello Spam & Phishing report di giugno.

Per attaccare le mail e leggere i messaggi degli utenti la tecnica più utilizzata nel mese di maggio è stata quella di inviare una mail priva di oggetto, seguita a pochi passi dal tentativo disperato di attrarre la curiosità dei lettori inserendo come oggetto del messaggio "Please Read" ("per favore leggi").

Dal report emerge inoltre una continua crescita degli attacchi di spam lanciati dalla regione EMEA (l'area geografica che comprende Europa, Medio Oriente e Africa), responsabile di quasi la metà dello spam prodotto nello scorso mese (48,1%).

Tra le categorie preferite dagli spammer nei primi sei mesi del 2010 troviamo:

1) Disastri naturali, con un focus in particolare sul terremoto di Haiti e sul terremoto del Cile.

2) Messaggi legati alla contemporaneità, che si attaccano a tematiche come i Mondiali di Calcio 2010 e il disastro del Golfo del Messico.

3) Messaggi legati alle festività, in particolare quest'anno la festa della mamma e la festa del papà sono state prese di mira.

4) Spamming legato ai Social Networks.

Il report completo è disponibile qui.

Nota Bene: Eventuali commenti sull'utilizzo del termine "hacker" al posto di altri sostantivi verranno rimossi. Esiste già una discussione apposita sul forum.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (2)

Bhe, magari la fantasia e' scesa perche' tanto i pesci abboccano ugualmente...
22-6-2010 19:35

{Simone}
la generazione dello spam viene spesso fatta in automatico usando dei parser che sfruttano google trends , se la "fantasia" e' scesa puo' essere che semplicemente Google abbia messo dei filtri
22-6-2010 12:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi pi pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual il pi pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (2456 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics