Toshiba Libretto W100, metà netbook e metà tablet

Ha due display touch da 7 pollici, pesa meno di 1 Kg e monta Windows 7.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-06-2010]

Toshiba Libretto W100 netbook tablet umpc

Toshiba si prepara a riesumare il marchio Libretto con il modello W100, un dispositivo a metà strada tra un tablet e un netbook dotato di due schermi touch da 7 pollici e che fa a meno della tastiera.

Pesante 840 grammi e di dimensioni contenute (anche se Toshiba non ha fornito indicazioni sullo spessore di questo dispositivo, quando chiuso), supporta una risoluzione di 1024x600 pixel per ognuno dei due touchscreen; quello inferiore può mostrare una tastiera Qwerty (ce ne sono due varianti selezionabili, che differiscono per la dimensione dei tasti) oppure essere usato, tenendo il dispositivo di Toshiba come se fosse un libro, per mostrare i contenuti.

Il processore è un Intel Pentium U5400 che lavora a 1,2 GHz ed è accompagnato da 2 Gbyte di Ram; il disco rigido è un'unità Ssd da 64 Gbyte mentre il sistema operativo è Windows 7 Home Premium. L'articolo prosegue dopo la foto.


Clicca per ingrandire

Il resto della dotazione hardware comprende il supporto Wi-Fi 802.11 b/g/n, webcam, Bluetooth 2.1 con EDR, lettore di microSD e una porta Usb.

La batteria in dotazione dovrebbe consentire un'autonomia di 4 ore mentre il prezzo annunciato non è per niente contenuto: il Libretto W100 dovrebbe essere in vendita già il mese prossimo a 1.099 dollari (circa 887 euro al cambio attuale).


Clicca per ingrandire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Il prezzo mi pare commisurato alla dotazione hw, e comunque lo fa Toshiba, non certo Steve Jobs. Peccato per le 4 sole ore di autonomia, un po' pochine...
22-6-2010 11:03

Steve Jobs? Beh non Ŕ che prima i Toshiba della serie Libretto costassero poco... ;-)
22-6-2010 10:50

Anche per questo, ringraziamo Steve Jobs che ha alzato il prezzo di mercato! :twisted: Leggi tutto
22-6-2010 02:20

mitico libretto Leggi tutto
21-6-2010 18:23

Come al solito... Leggi tutto
21-6-2010 17:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto sei dipendente dal tuo smartphone?
Non posseggo uno smart phone.
Spesso lo dimentico e quando lo porto con me a volte lo lascio o lo dimentico spento.
Lo utilizzo con una certa frequenza, ma ne potrei fare a meno.
Per lavoro Ŕ un compagno inseparabile, ma alla sera e nei week-end lo spengo volentieri.
Lo porto sempre con me: senza mi sentirei incompleto.

Mostra i risultati (4267 voti)
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Tutti gli Arretrati


web metrics