The Pirate Bay, i pirati piratati

Un hacker argentino ha attaccato con successo il sito della Baia. A rischio i dati di 4 milioni di utenti di tutto il mondo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-07-2010]

pirate bay

L'impresa pare sia riuscita a Ch Russo, nickname di un informatico argentino che afferma sul suo sito, per altro non più raggiungibile, di aver scoperto diverse falle nel database del più famoso, frequentato e discusso sito di condivisione file in tecnologia peer-to-peer (torrent).

L'hacker afferma di non aver avuto alcuna intenzione di nuocere a The Pirate Bay e neppure di voler vendere le informazioni, ma di aver voluto soltanto far rimarcare come nessuno si possa considerare assolutamente al sicuro.

Al di là delle dichiarazioni e delle reali intenzioni di Ch Russo, resta da vedere se e quanto ci metteranno la major dell'intrattenimento a far requisire dalla magistratura i dati degli utenti, poiché nickname, indirizzi email, IP e altri dati significativi per oltre 4 milioni di utenti sembra siano stati ricavati direttamente dall'interfaccia amministrativa, come si evince dal video qui sotto (l'articolo prosegue dopo).

I dati quindi hanno quella completezza sostanziale che danno lavoro nel settore specifico alle agenzie di controllo informatico ed agli studi legali specializzati nel perseguitare i "pirati" con diffide, citazioni e denunzie.

Quanto a TorrentFreaks, che praticamente mantiene la Baia sotto le sue provvide ali, afferma che il sito è stato chiuso momentaneamente "per manutenzione"; probabilmente per cercare di correggere proprio i bug denunciati dall'hacker argentino.

"D'altra parte", afferma un portavoce della Baia, "si è deciso di riscrivere completamente tutto il programma di gestione deldata base, che è vecchio di oltre sei anni". Come dire che Fidati era un gran brav'uomo, ma Non Fidarti era assai migliore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sequestrati i server di The Pirate Bay

Commenti all'articolo (2)

Bhe, partendo dal presupposto che non so da quanto veniva fatto un'aggiornamento (quindi poteva essere mai, ma poteva anche essere molto recentemente) come hai detto non esiste niente che dia la sicurezza al 100%, quindi la baia fa una figuraccia solo per quelli che non ne sanno, IMHO. Per quanto riguarda i dati dubito che possano... Leggi tutto
13-7-2010 08:56

Be senz'altro una figuraccia per la Baia, anche volendo credere all'eticitÓ dell'argentino la possibilitÓ che un malintenzionato o addirittura le major :shock: possano ricavare dati in chiaro per i loro scopi non Ŕ rassicurante, condivisibile il fatto che il sito sia momentaneamente off-line per correggere gli errori. Penso di dire... Leggi tutto
13-7-2010 08:19

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ora che la musica Ŕ soprattutto digitale, che cosa farai dei vecchi CD audio che non ascolti pi¨?
Li butto via
Li vendo
Li regalo
Li "rippo" sul Pc
Li metto sul lunotto dell'auto per evitare gli autovelox
Ci tappezzo la stanza o ne faccio sottobicchieri

Mostra i risultati (2260 voti)
Settembre 2021
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 settembre


web metrics