Microsoft regala un nuovo Ceo a Nokia

Stephen Elop lascia Redmond e vola in Finlandia. Dovrà far crescere Nokia nel mercato degli smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-09-2010]

Stephen Elop Ceo Nokia Kallasvuo smartphone

Arriva dal Canada il nuovo presidente e amministratore delegato di Nokia, interrompendo la tradizione che aveva sempre voluto un finlandese alla guida dell'azienda di Espoo e succedendo a Olli-Pekka Kallasvuo.

Ma più interessante ancora è il fatto che Stephen Elop, presidente Ceo di Nokia a partire dal 21 settembre, proviene da Microsoft: dal 2008 fino a oggi è stato capo della Business Division dell'azienda di Redmond, dove è succeduto a Jeff Raikes (ora Ceo della Bill e Melinda Gates Foundation) e si è occupato dello sviluppo di Office, ottenendo peraltro ottimi risultati.

Il motivo del cambio al vertice è chiaro e suona come una critica all'operato recente di Kallasvuo: "È tempo di accelerare il rinnovamento dell'azienda" ha dichiarato Nokia nel comunicato con cui ha annunciato l'arrivo di Elop.

Né si può dar torto al Consiglio di Amministrazione, che vede la società perdere sempre più terreno nel mercato dei telefonini per via degli smartphone, un settore in continua crescita ma in cui Nokia non ha quella posizione predominante di cui gode invece nel settore dei "normali" cellulari.

Kallasvuo se ne va, ma non potrà essere troppo scontento: gli spettano 4,6 milioni di euro di buonuscita e 100.000 azioni della società, che attualmente valgono circa 1 milione di euro.

Steve Ballmer, Ceo di Microsoft, in un'email rivolta ai dipendenti ha invitato tutti a unirsi a lui nell'augurare ogni bene a Elop per il suo nuovo incarico, ma non ha fatto sapere chi prenderà il suo posto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Microsoft era pronta a comprare Nokia

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1117 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 ottobre


web metrics