Ray Ozzie abbandona Microsoft e lascia un vuoto

Il successore di Bill Gates come Chief Software Architect lascia l'azienda. Nessuno prenderà il suo posto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-10-2010]

Ray Ozzie lascia Microsoft Chief Software Architec

Dopo più di quattro anni, Ray Ozzie lascia Microsoft: l'uomo che aveva preso il posto di Bill Gates come Chief Software Architect (già due anni prima che il fondatore dell'azienda andasse in pensione) ha annunciato che resterà a Redmond soltanto per il tempo necessario al passaggio delle consegne.

Nessuno prenderà il suo posto: Steve Ballmer ha comunicato via email che il ruolo di CSA era unico, e che non sarà necessario nominarne un'altro poiché ci sono dei leader tecnici capaci in ogni settore.

Detta così, sembra quasi che Ozzie lasci Microsoft perché non c'è più bisogno di lui, di una figura che rappresenti un po' la "sintesi" dell'azienda, che indichi la rotta nel lungo periodo, come Bill Gates aveva fatto a suo tempo.

Grazie a Ozzie, considerato uno dei migliori programmatori al mondo e creatore di Lotus Notes, Microsoft ha potuto dare vita alla propria strategia cloud (Windows Live, Office Web Apps) e al progetto Windows Azure.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Poi dicono che la "nave" non affonda? OK "nave" ricorda la Netscape! :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
21-10-2010 03:19

{Aldo}
un lento, inesorabile declino...... cosi' è la vita..
20-10-2010 13:55

semplicemente, la lotta per il cloud rimasta tra citrix (xen e ica) e vmware lato software e google contro il resto del mondo per i servizi. azure non ha "preso".
20-10-2010 11:58

Il fatto che uno come Ozzie lasci Microsoft senza essere sostituito sintomatico di come stanno andando le cose in casa BigM da quando c' Ballmer in giro. Un azienda cos complessa senza qualcuno che tracci una rotta comune rischia seriamente di andare incontro a problemi ben seri. Una cosa simile successa in casa IBM un po' di anni... Leggi tutto
19-10-2010 16:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
S, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
S, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente attento: non c' motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. S, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (2331 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 dicembre


web metrics