Google chiude la porta a Facebook

Sparisce la possibilità di importare automaticamente i contatti di Gmail.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-11-2010]

Gmail Contact API Google Facebook reciprocitÓ

Tra Google e Facebook forse non ci sarà ancora guerra aperta ma le premesse non sono buone.

Fino a oggi, chi si iscriveva su Facebook poteva importare automaticamente nel social network i propri contatti di Gmail; ora ciò non è più possibile perché Google ha modificato le licenze che regolano l'accesso tramite API, pretendendo la reciprocità da chi vuole sfruttare questa possibilità.

Facebook infatti non ha mai permesso a Gmail di accedere ai suoi dati; l'azienda di Mountain View ha quindi deciso che la misura è colma e, se Google non può utilizzare i dati di Facebook, nemmeno Facebook può utilizzare quelli di Google.

Dal punto di vista degli utenti che vogliono importare i contatti si tratta di dover fare un passaggio in più: occorre prima esportarli da Gmail, e poi importarli in Facebook.

Google spiega che la modifica alle licenze è stata decisa anche nell'interesse degli utenti, i quali "spesso non sono consapevoli del fatto che, una volta importati i contatti in siti come Facebook, sono completamente intrappolati".

La variazione vale infatti per tutti i siti, non solo per Facebook; Google ha promesso flessibilità per i soggetti più piccoli, mentre non avrà pietà verso i giganti concorrenti come il social network.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Confessa. Hai mai acquistato un farmaco online?
Assolutamente no, Ŕ un reato.
Fossi matto! E' un rischio per la salute.
Non si dovrebbe... ma lo ammetto, qualche volta Ŕ successo.
Lo faccio abitualmente anche se Ŕ contro la legge o pericoloso.

Mostra i risultati (3677 voti)
Maggio 2022
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Localizzazione al chiuso grazie al 5G
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Che si fa con Telegram? È russo
Lapsus$, arrestati due hacker: sono adolescenti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 maggio


web metrics