Il videogioco in cui si spara ai tedeschi dell'est

In "1378 (km)" si può interpretare una guardia di frontiera e sparare su chi cerca scampo in Germania occidentale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-12-2010]

1378 (km) videogioco Germania Est Ovest

"Estremamente inappropriato" e "inopportuno": sono questi gli aggettivi usati per descrivere 1378 (km), videogioco che avrebbe dovuto debuttare in Germania ma è stato rimandato per le polemiche cui ha dato vita.

Il gioco, il cui titolo si riferisce alla lunghezza del confine tedesco interno tra la Germania Est e la Germania Ovest, permette ai giocatori di scegliere chi impersonare: le guardie di confine o i tedeschi dell'Est che cercano di scappare in occidente.

Va da sé che, se impersonando i fuggitivi lo scopo è raggiungere sani e salvi la Germania occidentale, impersonando i soldati lo scopo è sparare su chi cerca di fuggire.

I parenti delle vittime cadute realmente sotto il fuoco delle guardie della Germania orientale ha iniziato a protestare non appena l'esistenza de gioco è stata resa nota, affermando che banalizza gli orrori di chi tentava di conquistare la libertà.

Jens Stober, il ventiquattrenne creatore del gioco, sostiene che la sua intenzione era completamente diversa: "permettere alle generazioni più giovani di accedere a informazioni sulla storia recente della Germania, utilizzando un mezzo che è a loro familiare".

Stober ha realizzato 1378 (km) - che è una mod di Half-Life:Deathmatch - come parte di un progetto universitario e ritiene che le associazioni abbiano reagito ai titoli letti sui giornali, che presentavano il videogame come uno shoot 'em up.

Il gioco - che a un certo punto trasporta le guardie di confine nell'anno 2000 e le mette sotto processo per i loro crimini - "non obbliga nessuno a ricoprire il ruolo di 'soldato' e sparare sui fuggitivi" scrive Stober. "I giocatori hanno la libertà di scegliere. E si può vincere soltanto... se non si spara".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

beh...volendo si può polemizzare su tutti i giochi sia per quanto riguarda la violenza, sia la volgarità e tanto altro!!!
11-5-2011 15:41

Ora una bella discussione sul sesso degli angeli? Leggi tutto
24-12-2010 10:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2713 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics