Windows Phone 7 invia dati "fantasma"

Il sistema di Microsoft genera traffico dati anche quando non lo si usa, facendo spendere di più agli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-01-2011]

Windows Phone 7 traffico dati fantasma

Oltre ad aggiungere il copia-incolla, il prossimo aggiornamento di Windows Phone 7 dovrà porre rimedio a un problema che sta intaccando il traffico dati - e di conseguenza il portafogli - degli utenti di smartphone con il sistema operativo di Microsoft.

Stando a quanto segnalato da molti utenti e successivamente confermato dall'azienda di Redmond stessa, Windows Phone 7 invia dati anche quando in teoria non avrebbe niente da comunicare e - pare - persino quand'è in standby: si parla di qualcosa come 50 Mbyte di dati "fantasma" ogni giorno, con punte di 3/5 Mbyte all'ora.

L'origine del problema è tuttora sconosciuta, ma Microsoft ha fatto sapere che sta investigando e che renderà pubbliche le proprie scoperte non appena avrà qualcosa da comunicare.

In molti, naturalmente, hanno iniziato a sospettare che la loquacità di Windows Phone 7 vada attribuita a dati inviati proprio a Microsoft, da semplici feedback sull'uso a informazioni circa le abitudini degli utenti.

Non sarebbe d'altra parte la prima volta che un sistema uscito dai laboratori di Redmond sente tanto la mancanza di casa da telefonarvi spesso e volentieri.

Il problema è in ogni caso molto sentito dagli utenti, specialmente da quelli che hanno optato per un piano tariffario con una soglia dati molto bassa poiché utilizzano poco quest'aspetto del proprio smartphone: ai ritmi comunicati dagli utenti, 1 Gbyte può andarsene in 20 giorni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Verissimo! Ma c'è di più: Io in Windows, sia XP che Vista, alzo il mio firewall (non quello di Windows, uno serio) che blocca la metà degli accessi delle funzioni Windows, anzi blocco alla base tutti gli indirizzi Microsoft. Succede qualche guaio? No! Funziona benissimo (internet è anche più veloce) anche con un modem 56k perchè... Leggi tutto
12-1-2011 19:39

Ok ragazzi, sicuramente queste scivolate di Microsoft sono sempre ridicole, spassose e pericolose (per chi usa i loro SO), però anche il mio smartphone con Android , fino a che non ho scaricato una app che disattiva tutti gli APN i suoi 50/100k all'ora li scambiava con Google, GMail, l'Outlook di lavoro ecc... e, da quanto mi dice un mio... Leggi tutto
12-1-2011 18:44

e questo giustificherebbe anche il fatto che non sanno la causa del crash, succede anche agli altri sistemi operativi di mamma Microsoft : quando vanno in BSOD non si sa mai il perchè, ma salvano su disco centinaia di megabyte di informazioni inutili che qui manderanno via wap :D . Leggi tutto
12-1-2011 17:15

sarà lo stack dei crash. :D
12-1-2011 12:13

Bella, questa mi è piaciuta :D Leggi tutto
12-1-2011 09:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la cosa che ti spaventa di più tra queste?
(Confronta i risultati con i timori degli abitanti negli USA nel 2014)
La clonazione della mia carta di credito.
Essere vittima di furto di identità.
Un attentato terroristico nella mia città.
L'accesso al mio conto bancario online da parte di malintenzionati.
Essere colpito da un malware informatico.
Un'epidemia sanitaria come l'ebola o l'aviaria.
La difficoltà a tirare avanti finanziariamente.
L'aumento del crimine.

Mostra i risultati (2152 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics