Internet e telefonini uccidono il sesso

I giovani passano più tempo al PC che con il proprio partner. Insieme all'uso di alcool e droghe, la tecnologia è nemica dell'intimità.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-02-2011]

Internet telefonini uccidono sesso SIGO

Pare che i giovani- dove per giovani si intendono coloro che hanno meno di 35 anni - siano insoddisfatti della propria vita sessuale.

Leggendo le cause di questa insoddisfazione - pubblicate nella ricerca Scegli tu, promossa Società italiana di ginecologia e ostetricia che ha intervistato 600 persone - è tuttavia difficile rimanere stupiti.

Il 44% degli uomini e il 28% delle donne è infatti un abituale consumatore di alcool, e circa un intervistato su 10 (il 12% tra gli uomini, il 9% tra le donne) fa uso di droghe: il bello è che queste sostanze vengono considerate "un'auto-terapia per curare ansia da prestazione e senso di inadeguatezza", quando invece l'effetto sulla vita sessuale è solo negativo.

Bere alcool aiuterebbe nei rapporti intimi - pensa il 64% degli uomini e il 52% delle donne - e anche le droghe sarebbero di conforto in questo campo (per l'11% e il 13%), mentre in realtà non è vero.

A complicare la situazione ci si mettono computer, smartphone e in generale i dispositivi che hanno trasformato la vita quotidiana, rendendola sempre connessa a Internet.

Quasi la stessa percentuale di uomini e donne (67% e 66%) utilizza il computer alla sera "ogni tanto"; questo valore, sommato a quello di chi accende abitualmente il PC di notte, porta la percentuale di quanti preferiscono il computer al proprio partner al 95% degli uomini e all'84% delle donne.

In linea generale gli uomini sono più facilmente distratti dal PC, le donne invece dal telefonino, ma il risultato alla fine è identico: se per gli adolescenti il Web è la via per scoprire il sesso, per i più grandi rappresenta invece una minaccia.

D'altra parte già lo scorso settembre un'altra ricerca evidenziava come per molti sia fondamentale poter navigare in Internet persino durante i momenti più intimi.

PC e smartphone ruba infatti tempo ed energie al sesso. Se a ciò si aggiungono il fumo, l'abitudine a consumare cibi spazzatura, l'obesità, la mancanza di sonno e lo stress si capisce da dove derivi l'insoddisfazione di cui parlavamo all'inizio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'app che mette il profilattico allo smartphone

Commenti all'articolo (4)

Sì, ma ci sono certe percentuali, tipo quelli che sono attaccati al telefonino o in rete anche mentre lo fanno, che sono semplicemente ridicole (a meno che non si tratti di sessioni di webcam, ma questo esulerebbe dall'analisi in questione).
12-2-2011 23:59

in quanto alla sua utilità per il ravvedimento di costoro, beh su questo ho seri dubbi :? Leggi tutto
12-2-2011 17:47

Infatti, per quanto mi riguarda al momento, l'insoddisfazione deriva semplicemente dalla mancanza di una partner. :roll: Si può dire però che di questi studi strampalati non se ne può più...?
11-2-2011 12:10

{anonimo}
Ammesso che uno ce l'abbia, il partner.
10-2-2011 03:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1686 voti)
Ottobre 2020
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Tutti gli Arretrati


web metrics