Microsoft seduce le piccole imprese con il cloud computing

L'azienda di Redmond sostiene di sapere come ridurre le spese e aumentare le prestazioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-03-2011]

Microsoft cloud computing PMI Kevin Turner

Secondo Kevin Turner, Chief Operating Officer di Microsoft, la strada che le aziende dovranno seguire nei prossimi anni è segnata.

Il futuro riserva una drastica riduzione dei reparti IT locali e la confluenza di tutti i servizi in enormi datacenter remoti, secondo l'ormai noto paradigma del cloud computing.

Turner sostiene che questa sia la soluzione ideale per "le piccole e le medie imprese", così diffuse in Italia, una nazione che quindi rappresenta "un laboratorio straordinario per il cloud computing".

Illustrandone i vantaggi, il numero due di Microsoft si sofferma a sottolineare la riduzione dei costi - "l'utente paga solo per quello che usa" - presentando alcuni casi di aziende passate almeno in parte alle soluzioni della propria azienda: per esempio l'Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, che sarebbe riuscito a spendere tra il 43% e il 60% in meno passando alla posta elettronica cloud di Microsoft.

L'azienda di Redmond è intenzionata a non restare indietro in questo settore, che attualmente vale 16,5 miliardi di dollari e dovrebbe raggiungere i 55 miliardi nel 2014: per questo motivo ha costruito un datacenter - costato 500 milioni di dollari - a Dublino, destinato a servire gli utente di software come le Office Web Apps e Office 365.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Il peggio è che molto probabilmente i dati finiranno su server in territorio statunitense con la possibilita per il lama scusate O'Bama di ficcanasarci dentro come e quanto gli pare alla faccia delle leggi italiane. Garante....!!! :roll: Leggi tutto
11-3-2011 22:22

io mi auguro, che come nelle nuvole VERE, ogni tanti, anzi, spesso, si verifichino TUONI E FULMINI, DISTRUTTIVI! :twisted:
10-3-2011 11:49

Invece è una delocalizzazione dell'ennesima attività produttiva, con relativi tagli del personale e impoverimento ulteriore del sistema paese!!! :twisted: In più ora hanno le email di tutto un ospedale con annessa violazione della privacy ma morale e non illegale! Inoltre scommetto che pagano di più lo stesso di un'altra azienda... Leggi tutto
10-3-2011 02:22

{Roki Bilboa}
E' una nuvola che minaccia? Mi auguro che questo tanto pubblicizzato cloud non degeneri nella semplice delocalizzazione dell'ennesima attività produttiva, con relativi tagli del personale e impoverimento ulteriore del sistema paese.
9-3-2011 17:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1914 voti)
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Tutti gli Arretrati


web metrics