Cartoline da Google Earth

Le anomalie di Google Earth diventano una serie di particolarissime cartoline catturate dall'artista Clement Valla.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-04-2011]

Clement Valla cartoline Google Earth ponti

Google Earth è un servizio interessante e utile, ma a volte produce risultanti un po' inquietanti.

Per esempio, il fatto che tenti di adeguare le foto in 2D al rendering in 3D della superficie terrestre non sempre risulta in un'immagine familiare e realistica: a volte, sembra che una strada, o un ponte, si stia sciogliendo per qualche strano motivo.

L'artista Clement Valla ha pensato di raccogliere questi momenti sul proprio sito realizzando della particolari "cartoline" partendo dalle foto scattate da Google Earth in tutto il globo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google Earth offre i timelapse per capire meglio come cambia il mondo

Commenti all'articolo (5)

In effeti qualcuno avrebbe potuto spacciarlo come un capolavoro dell'ingegneria civile: il ponte serpente. :D
26-4-2011 16:47

Direi quasi surreale, un vero peccato l'ombra del ponte che, non seguendo i rilievo del territorio, rovina tutto l'effetto. :wink:
25-4-2011 19:11

Secondo me succede perché in Google Maps, la tridimensionalità del paesaggio viene prodotta "leggendo" le curve di livello delle mappe (quelle della versione senza immagini, per intenderci). Per tale motivo gli oggetto che "escono" dalla superficie del terreno non sono rappresentati per come sono veramente. Un po'... Leggi tutto
24-4-2011 01:19

Uno di meno. La fine di un "artista".
23-4-2011 15:55

Bellissima! Sarebbe perfetta se l'ombra dol ponte fosse coerente alla curvatura.
23-4-2011 15:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il momento tra questi in cui avverti il maggior bisogno di privacy?
Leggo gli annunci di lavoro in ufficio
Spio un/una mio/a ex sui social network
Utilizzo i social network in ufficio
Consulto l'online banking
Guardo foto o filmati a luci rosse
Invio o guardo foto private
Faccio shopping online

Mostra i risultati (1814 voti)
Gennaio 2022
Iliad smentisce le voci di fusione e lancia la fibra
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 gennaio


web metrics