Farmville dal vero

I partecipanti decidono online che cosa coltivare e quali animali allevare. Solo che stavolta è tutto vero.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-05-2011]

Farmville dal vero MyFarm

Richiedendo una quota di sole 30 sterline all'anno, una fattoria del Regno Unito (appartenente al National Trust) permetterà a 10.000 persone di diventare fattori online.

Ispirandosi al popolare gioco per Facebook Farmville, la Winpole Home Farm - nel Cambridgeshire - ha deciso di dare la possibilità a migliaia di persone di intervenire direttamente nella propria gestione.

La fattoria si estende su 1.200 acri (circa 485 ettari) e ospita ovini, bovini, pollame, cavalli e capre; la produzione comprende carne, uova, frumento e ravizzone.

Ai partecipanti verrà chiesto ogni mese, per un anno, di prendere a votazione una decisione importante, e saranno interpellati anche in altre occasioni.

Su sito ufficiale MyFarm vi saranno video, webcam e informazioni sull'andamento della fattoria, oltre a consigli forniti dagli esperti; gli abbonati riceveranno anche un biglietto familiare per visitare dal vivo la Winpole Home Farm.

Fiona Reynolds, direttrice del National Trust, spiega che il progetto è nato «per ricollegare la gente alle fattorie, dando loro la possibilità di sentirsi coinvolti e capire meglio come il cibo che mangiano finisca nel carrello della spesa».

La direttrice considera il tutto come un esperimento e si aspetta proposte «stravaganti» dai partecipanti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

siamo a posto!
10-5-2011 12:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come passi maggiormente il tuo tempo online?
Sui social network
Leggendo e scrivendo email
Guardando filmati
Cercando e leggendo informazioni
Giocando online
Leggendo i blog
Sui forum
Ascoltando musica e radio online
Leggendo quotidiani e riviste
Altro (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (1942 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics