La chiavetta USB che è anche vibratore

Silezioso e impermeabile, si ricarica attraverso il PC ed è disponibile in tagli da 8 o 16 Gbyte.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-08-2011]

Crave Duet chiavetta USB vibratore Ti Chang

«In un mondo in cui l'alta tecnologia e il design di lusso sembrano raggiungere ogni angolo delle nostre vite, le esperienze più intime non dovrebbero rappresentare un'eccezione».

È con questa premessa che Crave ha creato Duet, una chiavetta USB decisamente particolare: oltre a offrire 8 oppure 16 Gbyte di spazio, funge anche da vibratore.

Si ricarica naturalmente via USB, è dotata di due motori e, per chi lo desidera, è disponibile anche in versione priva di memoria interna.

Ti Chang è la designer che ha progettato Duet, e tiene a precisare che la sua creazione è non solo estremamente silenziosa, ma anche completamente impermeabile fino a 30 metri di profondità.

Crave sta ora lavorando al lancio del prodotto attraverso CKIE, una piattaforma analoga a Kickstarter: con 125 dollari è possibile avere un Duet da 8 Gbyte, mentre con 450 ci si può far spedire il gift set Share The Love, composto da un Duet da 16 Gbyte con incisione personalizzata e tre Duet aggiuntivi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Lo stimolatore con Arduino

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

e se va male, si usa come insulto ! :wink: Leggi tutto
27-10-2011 16:04

hua, :malol: hua, Ma la memoria a cosa servirebbe? A registrar i mugulii degli orgasmi? O a tener il registro dei medesimi? O Ssssignur, Signurin, Signurella!
26-10-2011 18:30

ma che schifo di forma!! ha ragione Proserpina, per nulla anatomica! Pure Mona non sembra male.. :lol: :lol:
25-10-2011 21:37

Si può esare per entrambe le finalità nello stesso tempo? Se una fanciulla è già "dell'umore giusto" prima di iniziare, ora di aver trasferito 16 GB può fare in tempo a raggiungere lo "stack overflow"... Se poi il PC è USB 1.0 invece che 2.0 o 3.0, la finalità del dispositivo diviene ovvia: ingannare il tempo... Leggi tutto
23-10-2011 19:25

Non è che ci voglia poi molto... :wink: (ma personalmente anch'io preferisco la cremeria... :P ) Leggi tutto
22-8-2011 00:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2239 voti)
Aprile 2020
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Tutti gli Arretrati


web metrics