Virgin migliora il Wi-Fi: altro che voli low cost

Velocità quadruplicate a prezzi accessibili per navigare durante il volo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-09-2011]

Virgin America Wi-Fi Gogo ATG-4

Virgin America sarà la prima compagnia aerea ad adottare sui propri mezzi la tecnologia ATG-4 di Gogo per consentire ai passeggeri di navigare in Wi-Fi.

Stando alle promesse, ciò permetterà di raggiungere velocità sino a quattro volte superiori a quanto è possibile ora, grazie all'adozione dello standard EVDO Revision B, all'installazione di due modem sugli aerei (per evitare i colli di bottiglia) e all'utilizzo di un'antenna direzionale.

Questa tecnologia sarà disponibile sugli aerei di Virgin nella prima metà del 2012. I prezzi per i passeggeri andranno da 5 dollari (per i viaggi più brevi) sino a 13 dollari (per quelli più lunghi).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

{Filippo}
Ho viaggiato Virgin da San Francisco a Los Angeles nel giugno 2009, era giÓ da molto tempo disponibile a 10$ l'ora il wifi a bordo, molto veloce e stabile.
22-9-2011 13:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove e come sei solito vedere i film?
Al cinema.
A casa, quelli trasmessi in Tv.
A casa, sul Pc.
A casa, con un lettore multimediale.
Ovunque, sul cellulare (oppure iPad / iPod / lettore Mp3)

Mostra i risultati (3516 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Il nuovo, vecchio e doppio laptop di Cassandra
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 gennaio


web metrics