Blowcar, l'auto gonfiabile

Ideata per gli spostamenti in città, è realizzata con il materiale usato per gli airbag delle sonde spaziali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-12-2011]

blowcar auto gonfiabile

Al Motor Show 2011 di Bologna ha debuttato un prototipo decisamente interessante: si tratta di Blowcar, l'auto gonfiabile.

Lungi dall'essere uno scherzo, è invece un'idea serissima partorita dall'architetto Dario Di Camillo, il quale ha pensato di sostituire la lamiera con lo stesso materiale (una sorta di tessuto-gomma) usato per realizzare gli scivoli d'emergenza degli aerei e gli airbag delle sonde spaziali (come quelli usati da Spirit e Opportunity per atterrare su Marte).

Questa scelta ha permesso di realizzare una city car estremamente leggera (circa 350 kg) ma allo stesso tempo robusta, molto più sicura delle alternative attuali in caso di incidente. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
La prossima auto che acquisterai sarà
a benzina
a gasolio (diesel)
elettrica
ibrida
a metano
a idrogeno
a biada

Mostra i risultati (7983 voti)
Leggi i commenti (20)
Le parti interne sono quelle di un'auto tradizionale, a partire dal motore che - grazie anche alla leggerezza del veicolo - offre una potenza ridotta e ridotti consumi: la versione base (con un motore elettrico e uno termico) arriva a 6 Cv (4,5 kW), mentre quella ibrida arriva a 8 Cv (6 kW).

Particolarmente interessante è poi il fatto che non dovremo attendere poi molto prima di vedere la Blowcar sul mercato: l'inizio delle vendite è fissato tra un anno esatto, a dicembre 2012, con prezzi che andranno da 11.770 a 16.500 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
BMW adotta il Gorilla Glass

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Francamente penso che il materiale sia molto più resitente di quello che pensate... comunque per chi vuole approfondire qui c'è un'intervista con l'ideatore. Sicuramente la leggerezza ed i bassi consumi che ne conseguono sono un aspetto molto interessante.
8-12-2011 15:51

Ragazzi quella gomma è sviluppata per far atterrare sonde spaziali su Marte, pensate davvero che sia così facile bucarla??....inoltre se è la stessa con cui fanno gli scivoli degli aerei ricordo che non si bucano se ci passa qualcuno sopra pur essendo appoggiato su delle rocce....
8-12-2011 10:17

{ken}
Bello! Ora i palloni gonfiati sulle strade non saranno piu' solo i guidatori dei suv.
7-12-2011 04:06

Meno materiale c'è, più il prezzo è alto. Tendenza iniziata con la smart, almeno questa auto ha veramente qualcosa di innovativo. Però effettivamente ... -"pronto amico, sono in autostrada, mi passi ha prendere ho bucato la macchina?" -"maddai ho giusto un ruotino di scorta in più, vediamo se è lo stesso diametro?"... Leggi tutto
6-12-2011 14:37

Il prezzo non mi sembra molto conveniente, però dovrebbe esserci un considerevole risparmio per i consumi, altrimenti non credo abbia molto senso.
6-12-2011 10:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2283 voti)
Febbraio 2020
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Tutti gli Arretrati


web metrics