VIA, la prima motherboard che supporta Android

Destinata ai dispositivi embedded, è stata creata per supportare al meglio il sistema operativo di Google.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-12-2011]

via eitx 3002

VIA ha deciso di iniziare a produrre schede madri compatibili con Android, contando sul fatto che il sistema operativo di Google è abbastanza maturo per non doversi limitare a smartphone e tablet, e approdare quindi sul Pc.

La motherboard EITX-3002, dedicata ai dispositivi embedded è la prima, tra quelle prodotte da VIA, a supportare ufficialmente Android.

Insieme alla scheda madre VIA rilascia un toolkit che servirà a sviluppare dispositivi (come, per esempio, i "totem" informativi o i sistemi di computer per auto) che usano Android ma non necessariamente dispongono di un touchscreen. L'articolo continua dopo il video

La EITX-3002 (formato Em-ITX) utilizza un processore NANO X2 a 1,2 GHz oppure un Eden X2 a 1 GHz insieme al Media System Processor VX900H.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Le mie celluline grigie hanno appena cominciato a girare... :D
18-12-2011 22:53

Veramente molto promettente e con caratteristiche interessanti.
18-12-2011 17:35

Notare (nel video) che puoi pilotare anche apparecchiature esterne! :shock: :shock: :shock: Dunque è ottimo anche per la domotica. :twisted: Ciao
18-12-2011 06:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (5619 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics