Eppela, sito europeo di crowdfunding

Chiunque può diventare un mecenate, offrendo fondi a sostegno di idee creative: dai libri ai film, sino agli spettacoli teatrali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-02-2012]

eppela crowdsourcing

Eppela è il primo e unico sito sito di crowdfunding in Europa; aperto pochi mesi fa, già conta su una community di 7 mila persone e vanta punte di 50.000 contatti giornalieri.

Tutto parte dai video: chi vuole farsi finanziare il proprio progetto creativo, (un libro, un film, uno spettacolo teatrale e via di seguito) tramite Eppela lo può fare anche con le immagini, realizzando un trailer in cui spiega che cosa vuole fare.

C'è una cifra massima da indicare, e occorre anche precisare il periodo di tempo in cui s'intende raggiungerla: se entro quella data il traguardo (break even) non viene raggiunto, nessuno perde nulla.

Sondaggio
Se Internet potesse migliorare la tua vita, che cosa vorresti?
Conoscere amici e comunicare
Risparmiare sugli acquisti
Innamorarti
Guadagnare tanti soldi
Imparare (lingue, culture, cucinare, suonare, ecc.)
Lavorare di meno
Altro

Mostra i risultati (3340 voti)
Leggi i commenti (9)

L'offerta può essere piccolissima: bastano anche solo due euro. Chi partecipa può vedere il proprio nome sul libro o nei titoli di testa del film, oppure ricevere una copia o un download omaggio dell'opera.

Eppela offre dunque a tutti la possibilità di essere dei piccoli mecenati e promuovere così la cultura e l'arte.

La stessa Eppela, d'altra parte, si è finanziata in questo modo, raccogliendo 12.000 euro online tra chi ha creduto in questo progetto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Ubuntu Edge, crowdfunding per l'Ubuntufonino

Commenti all'articolo (3)

{bambi}
Trovo schifoso che alcune persone continuino ad approfittarsi degli studenti... il sito di eppela istituisce gli student genius, ma in realtà non sono altro che spie all'interno del sistema universitario, veramente schifoso... quindi d'ora in avanti se avete una buona idea.. non parlatene mai con nessuno!!!
8-2-2012 08:22

Sarà che sono veniale ma per me un investimento deve dare la certezza di un pur minimo guadagno e sicuramente la certezza di non perdere il capitale. Questo sito è come la borsa. Non fa per me. =)
5-2-2012 11:38

{Archeon Project}
Esistono realtá giá operative dal 1994 !! Se visitate il portale ufficiale di questo istituto austriaco NPO - NGO vi renderete conto che esistono persone che da anni, senza farsi pubblicitá e sprecare il denaro di altri, autofinanziano progetti seri e duraturi. Al sottoscritto hanno finanziato la pubblicazione di un libro che uscirá nei... Leggi tutto
5-2-2012 09:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede già oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrà fatto la spesa on line da solo e il forno avrà deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarà apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (1475 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics