La firma biometrica nel didietro

Altro che iride o impronte: il sensore riconosce il lato B di chi vi si siede.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-01-2012]

didietro biometrico

La scansione dell'iride non dà affidamento, le impronte digitali possono essere falsificate, la biometria in generale ha accumulato, nel tempo, un certo numero di detrattori. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (5043 voti)
Leggi i commenti (30)
Ora dal Giappone arriva un nuovo tipo di identificazione biometrica, basata sulla pressione esercitata dalle "terga" di una persona su un sensore (che può essere integrato in un sedile).

L'idea è venuta al dottor Shigeomi Koshimizu, professore associato all'Istituto Avanzato di Tecnologia Industriale di Tokyo, il quale afferma che il dispositivo garantisce un'accuratezza del 98%.

Vi sono, tuttavia, ancora alcuni problemi: «Il riconoscimento tende a venire compromesso da vestiti diversi: i sensori leggono segnali diversi a seconda che s'indossi un paio di pantaloni o un paio di jeans».

Tuttavia, secondo il professor Koshimizu, una volta superati i problemi il sensore sarà molto meno complicato da utilizzare rispetto alle altre soluzioni biometriche, perché richiederà soltanto che la persona sottoposta a scansione compia un'azione naturale come sedersi.

Inoltre, un utilizzo potrebbe derivare dall'integrazione nei sedili delle automobili: queste potrebbero così permettere la guida soltanto a coloro il cui didietro corrisponde a una firma riconosciuta.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Identificazione biometrica anche attraverso i batteri

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)


{Lino}
Che c*lo questa invenzione!
2-2-2012 12:39

non credo sarà mai accurato, proprio a causa della diversità dei vestiti che esistono, quindi non avrà nessuna applicazione pratica.
1-2-2012 15:23

Potrebbe avere successo come antifurto per le auto.
1-2-2012 14:02

Tinto Brass aveva ragione, a concentrarsi sul lato B delle attrici... :D
1-2-2012 11:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai inserito username e password della tua webmail. Il browser ti chiede se desideri salvare le credenziali di accesso per il futuro. Cosa fai?
Uso questa opzione perché è comoda, così non devo inserire ogni volta username e password
Clicco su No e disattivo l'opzione “Resta collegato”
Non accedo alla mail attraverso siti di webmail ma solo attraverso applicazioni installate sul dispositivo

Mostra i risultati (1648 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics