ChildPad, il tablet di Archos per bambini

Dotato di display da 7 pollici e Android 4.0, ha un marketplace dedicato e costerà meno di 100 euro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-03-2012]

archos childpad 7 pollici bambini android 4 ics

Archos ha annunciato un tablet dedicato appositamente ai bambini, il ChildPad.

Dotato di schermo touch da 7 pollici (a 1024x600 pixel) e processore a 1 GHz (con 1 Gbyte di RAM), monta Android 4.0 Ice Cream Sandwich con un'interfaccia personalizzata per essere accattivante e facile da usare anche per i più piccoli.

Le applicazioni non si scaricheranno dall'Android Market ma dal Kids App Store del marketplace alternativo Appslib; 28 app saranno già precaricate, tra cui alcuni giochi famosi come Angry Birds, Pig Rush e Flight Frenzy.

Il tablet sarà inoltre dotato di software di parental control per la navigazione sicura nel web.

Il ChildPad di Archos sarà in vendita dalla fine di marzo al prezzo consigliato di 99 euro (IVA inclusa).

Sondaggio
Come sarà il prossimo Pc che acquisterai?
Un desktop
Un notebook
Un netbook
Un tablet

Mostra i risultati (5752 voti)
Leggi i commenti (17)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'iPad? Per i bambini è come un sedativo
Tutti i tablet di Archos
LeapPad Ultra, il tablet per bambini

Commenti all'articolo (5)

E' semplice: perché eri piccolo. E in qualche modo, libero. I meccanismi biochimici che rientrano nei fenomeni di autogratificazione che conducono al sentimento della "felicità" sono ben presenti in ciascuno di noi e sono programmati da una lunghissima catena evolutiva di adattamenti. Il fatto è che oggi viviamo in un... Leggi tutto
7-3-2012 10:08

Lodevole proposta ma dovremmo ripensare all'urbanistica contemporanea dal momento che non esistono più i cortili dove mandare a giocare i bambini... anche perché, là dove questi spazi esistono sono adibiti al parcheggio delle automobili, indispensabili per vivere in questo contesto ineludibile. Almeno in tempi brevi. Grandi rivoluzioni... Leggi tutto
7-3-2012 09:59

{Romano}
Assolutamente contrario all'estensione ai bambini di queste diavolerie! Stiamo già cambiando sufficientemente la faccia di questo pianeta, dell'uomo, senza l'introduzione di altri "marchingegni"... Vogliamo finire di corrompere l'identità di Bambini dei nostri figli?! Cosa intendo? Il... Leggi tutto
6-3-2012 15:55

{aldolo}
inutile soprendersi. i ragazzini sono avvezzi al nintendo ds. per loro il touchpad e' gia' vecchio!
5-3-2012 22:51

E perchè io da piccolo avevo solo i giocattoli di legno ma ero felice lo stesso ?
5-3-2012 16:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1061 voti)
Gennaio 2020
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Tutti gli Arretrati


web metrics