Windows 8 arriva in tre versioni: normale, Pro e RT

Microsoft riduce drasticamente il numero di versioni disponibili, semplificando la vita agli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-04-2012]

windows 8 pro rt

A quanto pare Microsoft è rinsavita: con un post sul blog del Windows Team, ha annunciato che le versioni di Windows 8 non saranno 9, ma tre soltanto.

Due di queste saranno destinate ai prodotti - PC e tablet - con processori x86: si tratta di Windows 8 e Windows 8 Pro.

La seconda aggiungerà alle caratteristiche base (che includono diverse caratteristiche fino a oggi previste soltanto nelle versioni Enterprise o Ultimate, come la possibilità di cambiare lingua al volo) anche la crittografia, la virtualizzazione e la possibilità di connettersi a un dominio.

Windows Media Center è stato infine trasformato in un media pack per Windows 8 Pro.

La terza e ultima versione del sistema si chiama Windows 8 RT ed è quella sviluppata appositamente per i dispositivi basati su processore ARM: sarà disponibile unicamente preinstallata su tale hardware e includerà versioni di Word, Excel, PowerPoint e OneNote ottimizzate per le interfacce touch.

Sondaggio
Qual è la cosa peggiore per un programmatore?
La modifica delle specifiche
I clienti
Debuggare
Scrivere documentazione
Il codice scritto da altri
La fase di test

Mostra i risultati (3329 voti)
Leggi i commenti (10)

Il nome Windows 8 RT deriva da Windows Runtime, o WinRT, il nuovo modello di programmazione studiato per la realizzazione di app per Metro.

A dire la verità, ci sarebbero ancora due versioni di Windows 8, sulle quali però si sa poco: dovrebbero essere un'edizione dedicata ai mercati emergenti e una - denominata Enterprise - destinata a chi ha sottoscritto un accordo Software Assurance.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede già oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrà fatto la spesa on line da solo e il forno avrà deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarà apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (1151 voti)
Settembre 2017
Violazione di CCleaner, guai più gravi del previsto
Il primo smartphone con Linux davvero libero
Falla nel Bluetooth, vulnerabili 5 miliardi di dispositivi
Se il robot sessuale diventa un terminator
I consigli di Linus Torvalds per gli hacker
L'appuntamento online più imbarazzante della storia?
Bug in Android Oreo consuma tutto il traffico dati
Addio torrent, i pirati ora sono su Google Drive
YouTube Mp3 si arrende alle major
iPhone 8, Apple fissa la data di lancio
Agosto 2017
Il BlackBerry che soppianterà iPhone e Galaxy
40 anni di ''segnale Wow''
Antibufala: Barcellona, venditori ambulanti preavvisati dell’attentato!
Il ''cop button'' di iOS 11 dà manforte ai criminali
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Tutti gli Arretrati


web metrics