Windows 8 arriva in tre versioni: normale, Pro e RT

Microsoft riduce drasticamente il numero di versioni disponibili, semplificando la vita agli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-04-2012]

windows 8 pro rt

A quanto pare Microsoft è rinsavita: con un post sul blog del Windows Team, ha annunciato che le versioni di Windows 8 non saranno 9, ma tre soltanto.

Due di queste saranno destinate ai prodotti - PC e tablet - con processori x86: si tratta di Windows 8 e Windows 8 Pro.

La seconda aggiungerà alle caratteristiche base (che includono diverse caratteristiche fino a oggi previste soltanto nelle versioni Enterprise o Ultimate, come la possibilità di cambiare lingua al volo) anche la crittografia, la virtualizzazione e la possibilità di connettersi a un dominio.

Windows Media Center è stato infine trasformato in un media pack per Windows 8 Pro.

La terza e ultima versione del sistema si chiama Windows 8 RT ed è quella sviluppata appositamente per i dispositivi basati su processore ARM: sarà disponibile unicamente preinstallata su tale hardware e includerà versioni di Word, Excel, PowerPoint e OneNote ottimizzate per le interfacce touch.

Sondaggio
Qual è la cosa peggiore per un programmatore?
La modifica delle specifiche
I clienti
Debuggare
Scrivere documentazione
Il codice scritto da altri
La fase di test

Mostra i risultati (3839 voti)
Leggi i commenti (11)

Il nome Windows 8 RT deriva da Windows Runtime, o WinRT, il nuovo modello di programmazione studiato per la realizzazione di app per Metro.

A dire la verità, ci sarebbero ancora due versioni di Windows 8, sulle quali però si sa poco: dovrebbero essere un'edizione dedicata ai mercati emergenti e una - denominata Enterprise - destinata a chi ha sottoscritto un accordo Software Assurance.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è secondo te la peggiore invenzione della storia?
Le sigarette
I fast food
Le armi
Il nucleare
La Chiesa
La televisione
L'automobile
I telefoni cellulari
Gli autovelox

Mostra i risultati (8078 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 ottobre


web metrics