La campagna salvaLinux di Agorà Digitale

Troppe volte la garanzia sui PC esclude chi utilizza software libero: parte la campagna online per segnalare gli abusi e cambiare le cose. [Video]



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-07-2012]

salva il pinguino

Agorà Digitale, l'associazione per le libertà digitali vicina al Partito Radicale, ha lanciato la campagna Salva il Pinguino!.

Si vuole far cessare l'abuso di molte case costruttrici che escludono dalla copertura della garanzia chi utilizza software libero anziché il software preinstallato e targato Microsoft. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Che cosa ti trattiene dall'installare Linux?
Tutti quelli che conosco hanno Windows: con chi potrei scambiare dati e software?
Non ho voglia di imparare un nuovo sistema operativo e dei nuovi programmi.
Alcuni miei componenti hardware non vengono riconosciuti.
Ci sono alcuni software che utilizzo sotto Windows che mi sono indispensabili.
Semplicemente non sento l'esigenza di passare a Linux.
Ho intenzione di farlo nel prossimo futuro.
Nessun motivo mi impedisce di passare a Linux, infatti già lo utilizzo con soddisfazione.

Mostra i risultati (10595 voti)
Leggi i commenti (123)
«Non solo il software libero viene ignorato dalla pubblica amministrazione a causa di interessi che la legano con le grandi multinazionali del software, ma i cittadini che decidono di usarlo vengono ingiustamente penalizzati» spiega Luca Nicotra, segretario di Agorà Digitale.

Le grandi catene di distribuzione spesso si rifiutano di sostituire prodotti difettosi se il software preinstallato Windows è stato sostituito con Linux, come l'esperienza vissuta da Nicotra stesso dimostra.

In pratica esistono estensioni di garanzia che proteggono i computer nel caso volino dalla finestra, ma non nel caso vi si installi un Software Libero: per questo la campagna Salva il Pinguino! invita chiunque abbia subito questo abuso a segnalarlo tramite l'apposito form.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

{paolo}
Guardate l'articolo sul SECURE BOOT SU : link
25-7-2012 01:39

{paolo}
@utonto_medio: mi dispiace per te che hai incontrato di questi problemi, comunque non è in questo modo che si installa GNU/linux. Se vuoi fare 3 partizioni, libero di farle ma allora sappi che sono 2 Logiche (di cui una per il mount point / che si indica col simbolo di radice, appunto lo slash che trovi sul 7) ed una partizione logica... Leggi tutto
25-7-2012 01:34

{paolo}
la campagna salva " il kernel linux", non vuol dir nulla, se si scrive male, ci si esprime male e non si capirà di cosa si sta parlando. se poi vogliamo dire che Agorà Digitale ha risonanza grazie al fatto che è schierata col Partito Radicale, in questo modo sono capaci tutti, ma andando ad analizzare i... Leggi tutto
25-7-2012 00:55

io avevo preso un portatile HP. ovviamente c'erano su già mi pare 3 partizioni e ho dovuto cancellarne forse una (ora non ricordo bene) comunque l'assistenza di hp mi disse che se installavo un nuovo os la garanzia sarebbe stata invalidata. in effetti mesi dopo il portatile è finito all'assitenza però non mi hanno fatto pagare nulla
9-7-2012 18:39

Quei software (ci lavoro) sono penosi! Tanto vale rifarli e farli con il pinguino in questo modo sono più controllabili (i close non si possono controllare), veloci (Linux è più veloce), efficienti (eliminazione dei programmatori e ex-programmatori/analisti in VB) e meno costosi. BISOGNA eliminarli! Infatti la pubblica amministrazione... Leggi tutto
9-7-2012 15:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1602 voti)
Novembre 2017
iPhone X paralizzato dal freddo: lo schermo smette di funzionare
In prova: Amazon Fire Tv Stick - Basic Edition
iPhone X, campione di fragilità
Licenziato per aver detto la verità
Arriva il DVB-T2, dovremo cambiare il televisore: come scegliere quello giusto
Windows 10 non sarà più gratuito
Ottobre 2017
Youtuber svela l'iPhone X in anteprima e fa licenziare il padre da Apple
Amazon Key dà al corriere le chiavi di casa
Come far risorgere le app cancellate dal Fall Creators Update
Malware per violare i bancomat in vendita nel dark web
Ceo di GitHub: i programmatori sono condannati all'estinzione
Il ransomware per Android che blocca lo smartphone due volte
Il falso Adblock che ha ingannato decine di migliaia di utenti
Windows Media Player sparisce da Windows 10
Disqus violato, rubati i dati di 17,5 milioni di utenti
Tutti gli Arretrati


web metrics