Cofondatore Pirate Bay ancora detenuto senza accuse formali

Il procuratore ha ottenuto un'estensione della custodia: Svartholm potrebbe alterare le prove e reiterare il reato.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-10-2012]

Pirate Bay Founder Gottfrid Svartholm

Gottfrid Svartholm, il fondatore di The Pirate Bay arrestato in Cambogia all'inizio di settembre, dalla metà dello scorso mese si trova in una prigione svedese.

Vi è finito dopo essere stato espulso dal Paese asiatico, e inizialmente si pensava che le autorità svedesi lo stessero cercando per fargli scontare la condanna emessa per le attività legate proprio a The Pirate Bay.

Invece, pare che alla base dell'arresto ci sia l'incursione nei sistemi di una azienda svedese, Logica.

Il problema è che, al momento dell'arresto in terra di Svezia, nessuna accusa contro Svartholm è stata formalizzata e, in base alla legge, il fondatore di The Pirate Bay perciò avrebbe dovuto restare in prigione soltanto pochi giorni.

Il procuratore che si sta occupando del suo caso è riuscito però a ottenere una prima estensione del periodo di custodia, che è stato prolungato sino all'inizio di ottobre. Ora che ottobre è iniziato, lo stesso procuratore ha ottenuto un'ulteriore estensione di due settimane, e sempre senza che l'accusa sia stata formulata ufficialmente.

Sondaggio
Alle prossime elezioni, voteresti il Partito Pirata, per le libertà digitali?
No, perché ho già un partito preferito. - 13.3%
Sì, perché è quello che ci vuole per difendere la libertà della Rete, e gli altri partiti sono vecchi. - 65.7%
No, perché credo che su questi temi ci si debba battere fuori dalle istituzioni. - 10.1%
No, perché ho deciso di non andare a votare. - 10.9%
  Voti totali: 3441
 
Leggi i commenti (40)

La motivazione di tutto ciò, nelle parole del procuratore stesso, sta nel fatto che Gottfrid Svartholm è «sospettato di aver violato dei sistemi di sicurezza. Il tribunale ha deciso che c'è il rischio che possa alterare le prove, e c'è anche il rischio che possa reiterare il crimine».

Così Svartholm resta in carcere, senza una vera accusa a proprio carico, senza poter ricevere visite e senza poter leggere i giornali o guardare la televisione. E non è escluso che, qualora le indagini tra due settimane siano ancora in corso, il procuratore chieda una nuova estensione della custodia.

Svartholm, dal canto proprio, nega ogni coinvolgimento nell'hacking di Logica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Fondatore Pirate Bay estradato in Svezia e arrestato
Arrestato fondatore latitante di The Pirate Bay

Commenti all'articolo (4)

Tutto è temporaneo, il bello come il cattivo tempo. Tutto ritorna sempre, il bello come il cattivo tempo. Però,... un miglaio di anni di pace e giustizia si potrebbero pure avere!
6-10-2012 13:45

Anche in Svezia, non solo in Danimarca, c'è del marcio... anzi forse molto di pù in Svezia. Quando chi ha soldi e potere chiede anche le migliori democrazie abdicano e la Svezia non fa eccezzione. :twisted:
6-10-2012 11:28

Con queste storie, la Svezia sta deludendo parecchio. Ma si sa, nulla è lineare. Spero vivamente che la Svezia si riprenda presto da questa crisi.
2-10-2012 17:26

e la civilissima Svezia vorrebbe l'estradizione di Assange ... per arrestarlo in base a cosa?
2-10-2012 11:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il fondatore di Microsoft ha chiesto all'UE di rendere più difficili gli ingressi in Europa ai migranti africani che cercano di raggiungere il continente attraverso le attuali rotte di passaggio. Sei d'accordo?
Sì.
No.

Mostra i risultati (1875 voti)
Luglio 2021
Nuovo digitale terrestre, tutto rimandato
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 agosto


web metrics