Macro, crittografia, message dispatcher e molto altro

In Prova: The Bat 5.2.2 Professional.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-11-2012]

1

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
In Prova: The Bat 5.2.2 Professional

Una utility integrata permette di creare template personalizzati, arricchiti, se lo si desidera, di macro ad hoc.

Attraverso l'uso di questo modulo è possibile inserire in maniera rapida blocchi di testo, informazioni specifiche customizzate, incluse le vCard, il tutto realizzabile attraverso un paio di click o l'utilizzo di una combinazione di tasti.

L'utente può eseguire operazioni di “Message Parking”, in base alle quali comunicazioni particolarmente importanti sono protette da cancellazione accidentale. Il sistema funziona salvando questi file in una cartella dalla quale non è possibile eseguire operazioni di cancellazione, trasferimento o modifica se non attraverso il passaggio in un ambiente di verifica di tipo username/password.

L'utente può avviare sessioni di salvataggio (anche su server remoto) della posta ricevuta, con il vantaggio che questa può essere letta direttamente dal programma senza, per questo, dover eseguire una impostazione aggiuntiva.

4

L'implementazione del protocollo PGP garantisce una cifratura dei messaggi molto resistente e consente, tra l'altro, di includere chiavi digitali. Sono implementabili plugin gratuiti per PGP nelle versioni 5.5, 6.0.2, 6.5, v7 e v8. Il sistema supporta inoltre il protocollo S/MIME (è il primo ad essere compatibile con lo S/MIME compresso) e il meno diffuso Microsoft Crypto API.

L'utente può installare sulla stessa macchina due copie separate di The Bat, utilizzando la seconda come ambiente di sincronizzazione dei messaggi, di intere mailbox, di rubriche di indirizzi e account, di allegati. Inoltre include un Message Dispatcher, che permette di leggere i messaggi salvati nel server remoto POP3 o IMAP senza scaricare fisicamente il contenuto.

Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novità
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novità dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novità da Twitter
Seguo le novità da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (6148 voti)
Leggi i commenti (13)

È opportuno ricordare che di The Bat esistono due versioni: la Home destinata a usi non commerciali e di costo leggermente inferiore rispetto a quello che indichiamo, e la Professional che include, tra l'altro, uno spelling checker, un sistema di riconoscimento automatico della lingua dell'utente, la possibilità di supportare eToken e iKey1000 per l'autenticazione sui mail server (altro hardware verrà supportato, via via, in futuro).

Una novità di questa versione è l'autenticazione di tipo biometrico; inoltre è presente un'ampia libreria di smile. Infine, particolare da non sottovalutare, nella confezione del Pro è inclusa anche una Portable.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Pro e contro e tabelle

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)


Esiste il problema che la GOOGLE & CO. ti potrebbe spiare! :shock: Poi esporre un servizio in internet è sempre un rischio. Ciao Leggi tutto
9-11-2012 00:26

Dopo la Bat-mobile avremo quindi anche la Bat-mail. :)
8-11-2012 19:31

The Bat è sicuramente il miglior programma di gestione della posta in commercio. L'ho usato per parecchio tempo anni fa quando ancora ero obbligato ad usare windows. E proprio lì sta il suo limite, è legato ad un ambiente solo e non ha alcuna intenzione di allargare i propri orizzonti. Ho tentato di usarlo con wine ma non funziona... Leggi tutto
8-11-2012 16:16

Sempre sentito nominare ma mai provato, quasi quasi lo scarico e lo provo in trial, peccato che ci sia solo per win..direi che si pone in concorrenza con il blasonato outlook (outlook non outlokk express) 2007/2010 che non è affatto male (strano per essere ms :D ) ma dopo un pò diventa di una pesantezza all'avvio incredibile. Io di... Leggi tutto
8-11-2012 15:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sim o Wi-Fi?
Con Sim e piano dati attivo.
Con Sim ma senza piano dati.
Ho Sim e piano dati ma uso soprattutto il Wi-Fi.
Solo Wi-Fi.

Mostra i risultati (1345 voti)
Ottobre 2019
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Tutti gli Arretrati


web metrics